Che sciocchezza, Mr Fitz!

Che sciocchezza, Mr Fitz!

Secondo appuntamento con Mr Fitz (inizio) e i suoi problemi di depressione dovuti all’insegnamento.

– Mr. Fitz! Sembri così accigliato!
– Sì… un po’…
– Dovresti essere felice! Insegnare non è mai stato così facile! Abbiamo fatto tutta la programmazione per te!
Mi piace programmare!
– Mi sento come se stessi combattendo per il diritto di lavorare sei volte più duramente di quanto tu non voglia!
– Oh! Ma che sciocchezza!