Nathan Never #164 – L’ultimo addio

di e
– 98 pag. bros. b/n – 2,40euro
torna al suo dopo la lunga saga della Guerra tra la Terra e le stazioni orbitali. In una trilogia efficace e splendidamente disegnata da , Medda ci restituisce un Nathan più vicino a quello delle origini, ma più duro e cinico. Tutto il suo mondo è cambiato, e Medda non si tira indietro nel mostrarci una vicenda forte, abilmente sceneggiata e condotta fino alla sua bella conclusione con questo numero 164. Qua e là il soggetto mostra qualche ingenuità, ma il clima di tutta la storia coinvolge e incuriosisce. Un Medda così convincente non lo si leggeva dallo splendido La Rivolta, il quarto Gigante, del 1999 (Guglielmo Nigro).

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su