Parliamo di:

H2 #16

Articolo aggiornato il 22/09/2017

H2 #16Come in ogni fumetto di crescita adolescenziale, anche in H2 di tornano tutte le tematiche del genere: le sfide personali, i dilemmi amorosi, l’agonismo, l’evoluzione del carattere. L’autore è un maestro di questo genere di fumetti, e riesce a far apprezzare uno sport poco conosciuto in Italia come il baseball, che pur essendo la presenza principale di questo numero, nell’interminabile partita tra il Senkawa del protagonista Hiro Kunimi e l’Eiko dell’infido Hirota, finisce per essere uno sfondo nel quale muovere i personaggi.

L’allenatore dell’Eiko, e lo stesso Hirota, non si fanno scrupoli per vincere ad ogni costo, anche infortunando gli avversari pericolosi. Ma anche all’interno di una squadra dove il giocare non sembra più uno sport né un piacere ma dove conta solo vincere, qualche voce contraria si solleva e si fa sentire. Ed è proprio questo intervento a riaprire una partita che fino ad allora era sembrata fin troppo facile per il Senkawa.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio