X-Men #4: una tranquilla notte di incubi mutanti

X-Men #4: una tranquilla notte di incubi mutanti
Il quarto numero di X-Men, a opera di Duggan, Pina e Arciniega, ospita un racconto in tema di Halloween, con protagonista il villain Incubo.

X-Men_4_coverUscito in USA nel 2021 a ridosso della festa di , X-Men #4 propone, per la prima volta dalla ripartenza della serie, un team creativo diverso da quello ufficiale. Se resta al comando della sceneggiatura, ai disegni troviamo stavolta con ai colori, con Larraz e Gracia autori solo della copertina, con un inquietante Ciclope in versione Sleepy Hollow.

Continua, come avviene da quattro numeri, la struttura autoconclusiva del racconto che può ormai essere definito come un vero e proprio lascito dell’impostazione data da Jonathan Hickman alla testata a seguito del rilancio iniziato con HoXPoX. In questo caso però la storia assume tutti i connotati di un vero filler, non solo per la presenza di artisti ospiti, ma anche per l’oggetto del racconto, una notte di sogni tormentati per la squadra X a causa di Incubo, uno degli antagonisti del che approfitta proprio della morte dello Stregone Supremo per scorrazzare libero nel sonno dei newyorkesi.

Duggan riesce comunque, all’interno della trama riempitivo, a inserire alcuni elementi interessanti per gli sviluppi narrativi a più ampio raggio della serie, a cominciare da due sequenze con protagonisti rispettivamente Ben Urich e Feilong, fulcro delle due principali sottotrame attualmente in essere. Inoltre, all’interno degli incubi vissuti da Ciclope, Marvel Girl e lo sceneggiatore sparge ben camuffati. alcuni semi che potrebbero germogliare nel prosieguo della serie.

Il lavoro di Pina e Arciniega sulle tavole si innesta nel solco dello stile impostato dal team titolare, ma seppur in un risultato di buona qualità si allontana dalla ricchezza di dettaglio dei disegni di Larraz e la profondità cromatica di Gracia.
A chiudere l’albo c’è un breve racconto con protagonista Jubilee, tratto da Marvel’s Voices: Identity e firmato da Christina Strain e Jason Loo: poche pagine che, in tutta sincerità, non regalano niente di speciale né narrativamente né graficamente.

Abbiamo parlato di:
X-Men #4 (Gli incredibili X-Men #385)
, Javier Pina,
Christina Strain, Jason Loo
Traduzione di
, gennaio 2022
32 pagine, spillato, colori – 3,00 €
ISSN: 977112423600210385

X-Men_4_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su