Occhi di pesce (Collirio)

Occhi di pesce (Collirio)
Occhi di pesce di Collirio ci trasporta all'interno di una storia matura e crudele, capace di trattare bene tematiche importanti come il razzismo.

9788899365844_0_0_626_75Occhi di pesce, il fumetto di Gianfranco Vanni (in arte Collirio), liberamente ispirato al romanzo Gioventù senza Dio dello scrittore Ödön von Horváth, narra le vicende di un professore trentaquattrenne che deve confrontarsi con la Germania degli anni ’30 del ‘900.
La storia, che presenta un ritmo compassato ma comunque avvincente, mette in primo piano i pensieri del protagonista, che si ritrova più volte costretto a dover sottostare a dei veri e propri diktat in grado di mettere a dura prova la sua fiducia verso il sistema.
Il professore è quindi portato a vivere una sorta di rassegnazione esistenziale che lo spinge a confrontarsi con una società dai valori ribaltati, il cui il razzismo, come qualunque discriminazione, è ampiamente accettato dalla maggioranza.
Grande attenzione è stata riservata anche ai numerosi comprimari del racconto, partendo dalla figure istituzionali che gravitano attorno al mondo della scuola per arrivare ai giovani allievi del professore, caratterizzati senza scivolare mai nella retorica.
La storia, che soprattutto dalla seconda metà si tinge di giallo, intrattiene il lettore in maniera soddisfacente, soprattutto per la profondità dei numerosi temi trattati, tra cui la perdita di speranza e la ricerca di una possibile redenzione.
Per quanto riguarda i disegni, il fumetto presenta uno stile difficile da etichettare, in bilico tra influenze cartoonesche, caricaturali e underground mescolate senza soluzione di continuità e capaci, soprattutto per via di un’impostazione schematica delle vignette, di ricreare un vero e proprio effetto straniante nel lettore.

Abbiamo parlato di:
Occhi di pesce
Gianfranco Vanni (Collirio)
Edizioni La Carmelina, 2020
90 pagine, brossurato, colori – 15,00 €
ISBN: 9788899365844

occhidipesce

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su