L’universo di terrore e tensione di Lemire e Sorrentino

L’universo di terrore e tensione di Lemire e Sorrentino
Bao regala ai lettori per il FCBD 2022 il primo tassello dell’ambizioso progetto di Jeff Lemire e Andrea Sorrentino: un universo narrativo horror.

COVER IL MITO DEL FRUTTETO DI OSSA e si sono conosciuti e piaciuti, professionalmente parlando, durante l’apprezzata run su Green negli anni Dieci nel millennio. Il loro connubio si è poi rafforzato su Gideon Falls e Primordial per dare ora vita a un grande e ambizioso progetto, sempre di casa alla : Il mito del Frutteto di Ossa.
Bao ha deciso di portare in Italia il primo tassello di quello che si preannuncia un universo horror condiviso – che verrà declinato in serie, miniserie e graphic novel – regalandolo ai lettori in occasione del FCBD Italia 2022 con l’impegno di non stamparlo in nessun’altra futura pubblicazione.

Ne I Divora Ombra uno sceneggiatore decide di affittare un cottage isolato per riuscire a finire un lavoro, allontanandosi dalla famiglia con l’unica compagnia del proprio cane. Collegato al resto del mondo solo attraverso il proprio smartphone, scopriamo che la “fuga” a scopo lavorativo del protagonista nasconde inquietudini e problematiche familiari più profonde che si riflettono in una misteriosa scoperta fatta nei boschi che circondano il cottage.

Un racconto intriso di terrore psicologico racchiuso in una ventina di pagine, non lontano da quelle atmosfere tese in cui il territorio del reale si sfalda in quello dell’onirico generando una tensione non basata sul jumpscare quanto piuttosto su una disturbante visione del quotidiano, che è stata uno degli elementi fondanti di Gideon Falls.

Sorrentino ha il pregio di materializzare in visioni su pagina le inquietanti atmosfere che scaturiscono dalla sceneggiatura giocando con la struttura delle tavole, una griglia pulita e regolare che si deforma e si distorce nelle sequenze topiche nelle quali l’orrore e l’incomprensibile assurgono a protagonisti, generando su carta le stesse emozioni di un cambio improvviso di una inquadratura video che mette a fuoco un elemento irreale.
I colori di completano l’opera, con accesi toni di rosso che spezzano le monocordi atmosfere virate in verde e blu. La palette calda delle ultime due pagine rende ancora più inquietante un finale aperto e terrorizzante nella sua assoluta normalità.

Abbiamo parlato di:
Il mito del frutteto di Ossa – preludio (FCBD Italia 2022)
Jeff Lemire, Andrea Sorrentino,
32 pagine, spillato, colori – albo omaggio non destinato alla vendita

IL MITO DEL FRUTTETO DI OSSA_p20-21

Gideon Falls: la Twin Peaks di Lemire e Sorrentino

Gideon Falls Vol #2 (Lemire, Sorrentino)

Le tante Gideon Falls di Lemire e Sorrentino
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *