Jundo presenta “Mirabilis” di Matteini e Domenici

Jundo presenta “Mirabilis” di Matteini e Domenici
Jundo, la nuova piattaforma italiana dedicata al fumetto, con "Mirabilis" ci mostra la discesa agli inferi di Aaron Turner, fumettista in cerca di riscatto.

mira01C’è un punto nel nostro animo, una piccola porzione del nostro Io che tiene insieme la somma delle singole parti che ci compongono. La rottura di questa parte crea la disgregazione del nostro essere, delle nostre certezze, del mondo che ci siamo costruiti e nel quale ci muoviamo.
Di questa frattura è vittima Aaron, fumettista e creatore della supereroina Mirabilis, stritolato nella morsa del lavoro, della famiglia e della genitorialità, schiacciato dal peso delle tante scelte di vita sbagliate. Un uomo a suo modo fragile e dall’indole adolescenziale attorniato da personalità prevaricanti e negative, capaci di soffocare il suo animo leggero di sognatore. È proprio sulla figura di Aaron, elemento centrale della storia di Marco Matteini, che si sviluppa il capitolo introduttivo della serie, incentrato sulla lenta discesa all’inferno del protagonista e la sua voglia di riscatto che passa attraverso la pacificazione con il proprio passato.
Grazie ad una struttura narrativa snella, fatta di dialoghi e didascalie essenziali, la sceneggiatura mettere in luce tutti i motivi salienti del racconto, mostrandosi però debole nella costruzione dei comprimari, stereotipati e prevedibili nel loro stare in scena.
Ugualmente essenziali e di buona fattura risultano i disegni di Emilio Domenici, che riescono a ben rappresentare i profondi turbamenti del protagonista. Il primo capitolo di Mirabilis svolge efficacemente il suo compito introduttivo, ponendo buone basi per il prosieguo della serie. Potete leggerlo qui.

Abbiamo parlato di:
Mirabilis #1
Marco Matteini, Emilio Domenici

30 pagine, colore

Mira02

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su