EYE – la difficile traversata (Officina Infernale, AkaB)

EYE – la difficile traversata (Officina Infernale, AkaB)
EYE - la difficile traversata, scritto da Officina Infernale e illustrato da AkaB, è una soffocante parabola sulla perdita della propria identità, sul sacrificio e l’amore.

eye-c_BreVisioni È il volto la parte del nostro corpo che maggiormente ci contraddistingue fisicamente, che ci permette di essere riconosciuti, che ci consente di sperare di avere un’identità ben precisa. Quanti di noi sarebbero pronti a sacrificare tutto ciò per un atto di amore, per sopravvivere in un sistema sempre più egoista e mortificante? È questo il dilemma che si trova ad affrontare Anthony Glasz, il protagonista di Eye – la difficile traversata, volume scritto da e illustrato da AkaB, disponibile solo per chi acquista in pre-ordine Iron Kobra, sempre di AkaB e Officina Infernale, pubblicato da .
Si tratta di un viaggio claustrofobico, ansiogeno, quello che i due autori riservano Glasz, una tetra, simbolica morte e conseguente resurrezione in una nuova forma, una nuova carne più idonea. Un reset forzatamente completo che non permette di mantenere nessun frammento della vita passata, troppo precaria e preda dei dubbi, delle emozioni.
Il protagonista deve abbandonare tutto quello che lo differenzia dagli altri, compresa la sua arte, che da espressione personale diventa comune e messa al servizio della globalizzazione cognitiva.
The Eye è un lavoro di notevole spessore e qualità, in cui i dialoghi asettici e senza speranza di Officina Infernale trovano forma nelle tavole di AkaB e nel suo tratto a volte spigoloso, a volte più deframmentato e etereo, capace di cogliere le pulsioni più profonde dell’animo. Un volume che conferma la validità del Progetto Stigma e il suo impegno nel fumetto più sperimentale.

Abbiamo parlato di:
Eye – la difficile traversata
Officina Infernale, AkaB
Progetto Stigma, 2019
68 pagine, brossurato, bianco e nero

eye-a_BreVisioni

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su