Dragon Ball Super #7 (Toriyama, Toyotaro)

Dragon Ball Super #7 (Toriyama, Toyotaro)
Star Comics pubblica il settimo volume di "Dragon Ball Super", nel quale Akira Toriyama e Toyotaro danno inizio al torneo della potenza. Goku e compagni devono vincere se vogliono garantire la sopravvivenza al loro universo.

db-super-7-cover_BreVisioni Dopo un volume di passaggio, e ricominciano a sviluppare la trama principale di Dragon Ball Super, dando inizio al torneo della potenza, una gara di sopravvivenza in cui è in gioco il destino degli universi. Il settimo tankobon edito da presenta uno degli scenari più classici ai quali lo storico manga della Shueisha Inc. ha abituato i lettori: un torneo di arti marziali, in cui le battaglie si susseguono a un ritmo molto elevato, con qualche dialogo di contorno. Toriyama inizialmente sembra voler dare spazio a tutti i combattenti, ma con lo scorrere delle pagine l’attenzione si concentra soprattutto sui soliti noti e sui personaggi di nuova creazione, scelti per mettere alle strette Goku e compagni. È un peccato, perché il contesto avrebbe potuto riportare in auge eroi da troppo tempo ridotti a mere comparse a causa dei continui power-up dei protagonisti. Pur senza la varietà di temi che ha contraddistinto i capitoli più riusciti di Super, la nuova saga intrattiene piacevolmente, anche grazie al buon lavoro svolto da Toyotaro sui disegni. Il suo tratto, sempre fedele ai dettami del creatore del fumetto, resta chiaro e articolato anche quando molti guerrieri in movimento si accalcano nelle vignette. Se l’ambientazione è piuttosto semplice e spesso viene sostituita dalle classiche linee cinetiche, la cura dell’artista si riscontra nell’abbigliamento delle divinità presenti sugli spalti e nell’espressività degli sfidanti antropomorfi.

Abbiamo parlato di:
Dragon Ball Super #7
Akira Toriyama, Toyotaro
Traduzione di Michela Riminucci
Star Comics, maggio 2019
192 pagine, brossurato, bianco e nero – 4,50 €
ISBN: 9788822613219

db-Super-7-larga-e1557341547490_BreVisioni

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su