Tra fumetto e Poesia: esce “La grande adunanza” di Nicola Bultrini e Mauro Cicarè

Tra fumetto e Poesia: esce “La grande adunanza” di Nicola Bultrini e Mauro Cicarè
Esce "La grande adunanza", per i testi di Nicola Bultrini e i disegni di Mauro Cicarè. In un futuro in cui tutto è regolato dalla tecnologia e non esistono più ideologie, né opinioni pubbliche, la poesia ha trovato un modo per sopravvivere.

Comunicato stampa

La grande adunanza
Testi di Nicola Bultrini – Disegni di Mauro Cicarè
Prefazione di Lillo e Greg
Fuori collana CAPIRE EdizioniGRAPHIC NOVEL
Marchio: CARTACANTA
Pagine: 48 – Euro 13,50 – Formato: 20×28 – ISBN 978-88-6007-297-9
Distribuzione MESSAGGERIE Libri.

La-grande-adunanza_cover_Anteprime In un futuro in cui tutto è regolato dalla tecnologia, soprattutto informatica, non ci sono più ideologie, né opinioni pubbliche… Non c’è alcuna pratica repressiva da parte delle autorità, tutto è accaduto in maniera progressiva e naturale, per esigenze puramente economiche commerciali. Non esiste più la carta. La poesia non esiste! I poeti però continuano a esistere, ma vivono nel più freddo anonimato.
Ma pian piano si incontrano e si confidano che hanno trovato poesie graffiate su alcuni sassi davanti casa… è il primo passo per la GRANDE ADUNANZA!

I poeti protagonisti della storia, e i loro versi, sono: Franco Loi, Silvia Bre, Omero (da “L’Iliade”), Maria Grazia Calandrone, Claudio Damiani, Davide Rondoni, Alda Merini, (da “Vuoto d’amore”), Giovanni Pascoli (da “Myricae”), Edoardo Sanguineti (da “Fanerografie”), Valentino Zeichen, Daniela Attanasio, Nicola Bultrini, Pierluigi Cappello.

NICOLA BULTRINI, 1965, è marchigiano, ma vive e lavora a Roma. Ha pubblicato varie raccolte di versi, tra cui La specie dominante (Aragno, 2014) e La coda dell’occhio (Marietti 2011). Scrive per Il Tempo, la rivista Poesia e altre testate. È presente in varie antologie di poesia. Come studioso della Grande Guerra ha pubblicato vari saggi, tra cui Pianto di pietra – la grande guerra di Giuseppe Ungaretti (Iacobelli, 2018), La grande guerra nel cinema (Nordpress, 2008). Da anni è ideatore e animatore di eventi culturali.

MAURO CICARÉ, 1957, marchigiano. è disegnatore di fumetti, illustratore e pittore. Ha realizzato libri di illustrazione e fumetto tra cui: Fuori di Testa (Editori del Grifo, ’93), Le forbici di Paolino su testi di Vincenzo Mollica (Edizioni Di, ’99), Fellini Sognato (AA.VV., Grifo Edizioni, 2002), La partita, con un testo di Ascanio Celestini, (Editrice Tricromia Roma, 2008), Dupa Grave et la chat Mimine (aa.vv. – Ed. La Debrouille, Francia, ’10), Sibilla di Fabio Santilli (Art. & Co. 2010), Angelo Nero, su testi di Angelo Ferracuti (il manifesto-Alias/Edizioni BD, 2010/11/12), Tutto Fuori di Testa (Edizioni Di, 2013), Thomas e le gemelle, un racconto di Carlo Lucarelli (Rrose Sélavy Editore, 2015), Io sono Arthur Cravan (NPE, 2016), Spacenoir (Edizioni Di, 2017). Ha collaborato con Utet, Einaudi e Feltrinelli come illustratore. Ha pubblicato su Frigidaire, L’Eternauta, Il Grifo, Heavy Metal USA e molte altre riviste e quotidiani. Sito web: www.maurocicare.it

Anteprima de La grande adunanza

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su