Supergirl: intervallo terza stagione dovuto a “problemi di produzione”

Supergirl: intervallo terza stagione dovuto a “problemi di produzione”
Il presidente di The CW parla delle motivazioni dietro la lunga pausa per la terza stagione di Supergirl.

La terza stagione di riprenderà ufficialmente il 15 gennaio, ma poi andrà in pausa cedendo il proprio spazio a DC’S Legends of Tomorrow a partire dal 12 febbraio, per poi ritornare stabilmente il 16 aprile fino alla season finale, che sarà trasmessa il 18 giugno.

Parlando a TVLIne, il presidente di The CW, Mark Pedowitz, ha spiegato che la lunga pausa del serial sulla ragazza d’acciaio è dovuta principalmente a problemi di produzione, i quali avrebbero giocato un ruolo cruciale nella decisione.

Abbiamo avuto un momento in cui ci sono stati alcuni problemi di produzione – ha detto Pedowitz, il quale ha sottolineato che quetsi problemi erano indipendenti rispetto alla rimozione di Andrew Kreisberg dal ruolo di showrunner per vicende legate a molestie sessuali.

Il presidente del network ha inoltre citato il volere evitare un sovraccarico, evitando che i cinque show basati sui supereroi DC Comics siano trasmessi contemporaneamente.

Allo stesso tempo, abbiamo pensato che fosse un buon posto in cui inserire Legends of Tomorrow, sapendo che iZombie avrebbe esordito poco dopo alla fine di febbraio. E con il finale di Supergirl ora in onda ci ha anche permesso di estendere l’estate, dandoci una programmazione più originale, che in realtà è una buona cosa per noi. I fan di Supergirl non dovranno essere preoccupati in alcun modo o forma. Crediamo molto nello show, e crediamo in e nella direzione dello show.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su