Parliamo di:

Incendi estivi (Sagramola)

Un romanzo di formazione, due giovani protagoniste e tanti incendi che stravolgono come piromani del cuore.
Articolo aggiornato il 28/09/2017

Incendi estivi (Sagramola)Gli amori bruciano a una certa età. Quella dell’adolescenza inoltrata, della confusione in testa per cui tutto sembra infinito, estremamente importante e soprattutto indelebile. In particolar modo gli amori a quell’età ardono in estate, quando gli impegni si diradano, le vacanze e il dolce far niente mettono il becco e mostrano illimitate possibilità.
Come in Incendi estivi, primo graphic novel di edito da e presentato a Lucca Comics lo scorso anno, che rende appieno l’estate indefinita di due sorelle adolescenti alla ricerca del proprio io adulto in un paesino di provincia dell’Italia centrale. Mentre un piromane dà fuoco alle colline, i cuori di Rachele e Sabrina si incendiano in maniera diversa.
Quattro mesi in cui Rachele scopre le difficoltà di un amore adolescenziale fra laconici sms, impara a guidare e a rapportarsi con i genitori, e pagina dopo pagina consolida anche il legame con la sorella.
Una storia piacevolmente lenta, che segue i ritmi dei giorni piatti dell’estate; una storia normale, e proprio per questo di facile identificazione sia per chi ha 18 anni oggi, sia per chi ormai li ha passati da un po’.
Pur mantenendo lo stile pulito con cui è diventata famosa, in questa nuova avventura la Sagramola osserva e racconta le emozioni del cuore in modo molto spontaneo giocando con una bicromia di toni caldi, che aumentando di intensità con il progredire dei mesi, danno al fumetto la rara capacità di far provare un senso di calore fisico.

Abbiamo parlato di:
Incendi estivi
Giulia Sagramola
Bao Publishing, novembre 2015
208 pagine, brossurato, colori – 18,00 €
ISBN: 978-88-6543-530-4

Incendi estivi (Sagramola)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio