Gianluca Costantini

Gianluca Costantini, ravennate classe 1971, combatte da anni battaglie per i diritti umani attraverso i suoi disegni, inimicandosi per questo vari governi dittatoriali. Le sue vignette e le sue storie sono apparse sui più importanti giornali nazionali e internazionali, dal Corriere della sera a Internazionale, da Le Monde Diplomatique a Pagina99, da LeMan a World War Illustrated. Ha anche raccontato a fumetti vari festival di diritti umani, come quello di Ginevra e di Milano. Collabora inoltre con organizzazioni come ARCI, Oxfam, Amnesty International, ActionAid, con DiEM25, movimento fondato da Yanis Varoufakis, e con l’artista cinese Ai WeiWei. Oltre a questo ha realizzato vari fumetti, tra i quali Fedele alla linea, Diario segreto di Pasolini, Pertini fra le nuvole, Arrivederci Berlinguer, Cena con Gramsci, Julian Assange dall’etica hacker a Wikileaks per le Edizioni Becco Giallo; Cattive abitudini, L’ammaestratore di Istanbul e Bronson Drawings per GIUDA edizioni; Officina del macello per Eris Edizioni.
Queste e molte altre informazioni sul suo lavoro possono essere trovate sul suo sito internet www.gianlucacostantini.com

ALTRI ARTICOLI
Torna su