Black Widow: Scarlett Johansson fa causa alla Disney

Black Widow: Scarlett Johansson fa causa alla Disney
L'attrice accusa la major di avere violato i termini del contratto, presentando il film anche in streaming.

Secondo quanto riportato in serata dal Wall Street Journal, l’attrice ha intentato una causa legale nella giornata di giovedì presso la Corte Superiore di Los Angeles contro la Disney, sostenendo che il suo contratto è stato violato quando la major ha diffuso il film Widow sulla piattaforma streaming Disney+ contemporaneamente al suo debutto nelle sale cinematografiche.

L’attrice ha affermato nella causa che il suo accordo con e Entertainment garantiva una uscita cinematografica esclusiva e che il suo compenso era basato in gran parte sulla performance al botteghino del film.

La ha intenzionalmente indotto la a violare l’accordo, senza giustificazione, al fine di impedire alla signora Johansson di realizzare tutti i benefici del suo accordo con la Marvel – viene sostenuto nei documenti presentati.

La major non ha voluto commentare la notizia.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su