Aliens #5 (Wood, Thompson, Brescini)

Aliens #5 (Wood, Thompson, Brescini)
Aliens Defiance sta per concludersi e Wood continua a regalarci una protagonista all’altezza di Ripley

Siamo arrivati al penultimo appuntamento con Aliens Defiance, la miniserie con la quale saldaPress ha riportato in edicola l’universo a fumetti di . Come andiamo ripetendo da mesi, scelta migliore non poteva esserci, poiché la storia in dodici parti imbastita da si è rivelata fino ad ora una delle più riuscite nella declinazione a fumetti del franchise.
L’autore non si smentisce anche negli episodi 9 e 10, continuando l’attento approfondimento psicologico della protagonista. Wood ci ha regalato con Zula Hendricks un personaggio profondo, sfaccettato, interessante e soprattutto umano. Lo spessore della marine coloniale è pari a quello della Ellen Ripley cinematografica e, conclusione della storia permettendo, sarebbe interessante potere ritrovare Zula protagonista di altre avventure.
La tensione narrativa si mantiene alta, in un crescendo che troverà uno scioglimento il mese prossimo, e Wood gioca il racconto delle due storie in un contrasto tra le immagini che sviluppano l’azione e le didascalie che riflettono e riportano i pensieri della protagonista.
Il rammarico per questa miniserie è che alla qualità narrativa non si è sempre accompagnata una qualità grafica di pari livello. Tony Brescini continua a deludere con tavole poco definite e non sempre efficaci nella chiarezza, mentre Stephen Thompson si avvicina di più all’attenzione grafica dei primi numeri e anche la colorazione di Dan Jackson pare risultare più riuscita nelle tavole del secondo disegnatore.

Abbiamo parlato di:
Aliens #5
(contiene Aliens Defiance #9-10)
Brian Wood, Stephen Thompson, Tony Brescini, Stephanie Hans
Traduzione di: Andrea Toscani – Libr@ry Mouse
SaldaPress, agosto 2017
48 pagine, spillato, colori – 3,20 € cad.
ISSN: 81151342

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su