Adam Wild #2 – La carica degli elefanti (Gianfranco Manfredi, Darko Perovic)

Adam Wild #2 – La carica degli elefanti (Gianfranco Manfredi, Darko Perovic)
La seconda avventura di Adam Wild conferma le buone impressioni sulla nuova serie di Gianfranco Manfredi suscitate dal primo numero

01La prova del nove per una serie che ha avuto un esordio convincente è sempre il secondo numero. E La carica degli elefanti conferma sia le sensazioni positive che derivavano dalla lettura della prima avventura dell’ultimo nato in casa Bonelli, sia la maestria di nello scrivere storie solide e avvincenti.
Questo secondo numero colpisce soprattutto per la capacità dello sceneggiatore di creare dialoghi e scambi di battute reali e veritieri, mai artefatti o che suonino falsi; i personaggi di Manfredi non recitano, bensì riescono a trasmettere al lettore un senso di realtà e tridimensionalità psicologica estremamente marcato.
A ciò si aggiunga la bravura grafica del copertinista della serie, , che seguendo efficacemente la linea narrativa dello scrittore, compone tavole nelle quali risalta l’uso a tratti “spregiudicato” della tradizionale gabbia bonelliana ad accompagnare i cambi di ritmo e di situazioni della storia.
Ogni albo è una storia a sé stante, un’avventura nel cuore dell’Africa Nera dove Manfredi riesce a bilanciare con sapienza spunti antropologici e azione pura. Leggere AW è come vedere un film americano di avventura degli anni ’50, dove erano gli attori a dar valore alla pellicola, non gli effetti speciali fini a se stessi. Per questo il finale all’americana di questo numero non deve far storcere la bocca: è pienamente coerente con lo spirito della serie e del personaggio.

Abbiamo parlato di:
#2 – La carica degli elefanti
,
Editore, Novembre 2014
94 pagine, brossurato, bianco e nero – 3,30 €
ISBN: 977238503300340002

02

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su