NPE CONCORSO INTRODUZIONE
BreVisioni

Warship Jolly Roger vol. 1 – Senza ritorno (Runberg, Montllò)

Star Comics presenta Warship Jolly Roger, space opera fantascientifica della BD franco-belga a firma di Sylvain Runberg e Miki Montllò.

Warship Jolly Roger vol. 1 – Senza ritorno (Runberg,  Montllò)Warship Jolly Roger, di cui presenta i primi due capitoli in un unico volume ben curato, è una solida e tipica storia di fantascienza, con i classici ingredienti della space opera: una federazione galattica guidata da un presidente senza scrupoli, un eroe di guerra trasformato in criminale e capro espiatorio a beneficio dei poteri politici, un gruppo di ex carcerati che diventano pirati spaziali in cerca di vendetta.
Sylvain Runberg ai testi e Miki Montllò alla parte grafica creano una storia scorrevole, con una struttura che alterna al presente narrativo dei flashback, nei quali si indaga il passato dei protagonisti. Il tutto in maniera però troppo asettica e controllata: per tre quarti del volume la lettura è accompagnata dalla sensazione di trovarsi davanti a qualcosa privo di sentimento e trasporto, oltre che già visto, seppur realizzato in maniera ineccepibile.
Fortunatamente, avviene una svolta a circa metà della storia del secondo capitolo che porta a una conclusione del volume in crescendo con una forte componente narrativa che mette in gioco una accentuata componente familiare che riguarda il personaggio principale che pare aprire a sviluppi imprevisti nella trama da approfondire nei capitoli successivi.
La parte grafica è affascinante, con uno stile che guarda da vicino a diversi anime fantascientifici, con tavole di impatto tanto negli sfondi quanto nella recitazione dei personaggi. Peccato solo per la colorazione a tratti troppo scura.

Abbiamo parlato di:
Warship Jolly Roger vol #1 – Senza ritorno
Sylvain Runberg, Miki Montllò
Traduzione Studio Arancia (Fiorenzo Delle Rupi, Fabio Amelia)
Star Comics – collana: Star Comics Presenta, 2016
111 pagine, brossurato, colore – 12,00 €
ISBN: 9788869209994

Warship Jolly Roger vol. 1 – Senza ritorno (Runberg,  Montllò)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio