Parliamo di:

Speciale Batman 75: Marco Gervasio tra Fantomius e il Cavaliere oscuro

Abbiamo chiesto ad alcuni fumettisti di regalarci la loro interpretazione del Cavaliere Oscuro: questo è l'omaggio di Marco Gervasio
Articolo aggiornato il 11/10/2017

Speciale Batman 75: Marco Gervasio tra Fantomius e il Cavaliere oscuro

Speciale Batman 75: Marco Gervasio tra Fantomius e il Cavaliere oscuro

Speciale Batman 75: Marco Gervasio tra Fantomius e il Cavaliere oscuro

 

Speciale Batman 75: Marco Gervasio tra Fantomius e il Cavaliere oscuro, classe 1967, dopo la laurea in Economia e commercio, frequenta la Scuola Romana dei Fumetti, di cui attualmente è un insegnante. Notato, nel 1996, da Giovan Battista Carpi viene introdotto all’Accademia Disney dove si diploma l’anno successivo e inizia a pubblicare su Topolino.
Da quel momento diventa uno degli sceneggiatori e disegnatori in forza alla Walt Disney Italia e presta le sue matite a PKNA e alle successive PK2 e Pikappa. Proprio Paperinik è uno dei personaggi più amati da Gervasio e proprio con l’alter ego mascherato di Paperino, fa il suo esordio da autore completo nel 2002.
Nel 2012, su Topolino, crea la nuova serie Le strabilianti imprese di Fantomius, ladro-gentiluomo, in cui l’autore racconta le avventure dell’antesignano di Paperinik ambientate negli anni ’20, in compagnia della sua fidanzata e complice, Dolly Paprika e dell’amico inventore Copernico Pitagorico.
Nel 2013 scrive e disegna, sempre su Topolino, The Top Ranger, la parodia del film Disney The Lone Ranger, con Pippo nella parte che nella pellicola è di Johnny Deep.

Abbiamo chiesto a Marco di dare la sua rappresentazione di , magari pensando a un bel team up con il suo supereroe preferito, Paperinik. Marco ha rilanciato e, da autore completo qual’è, ci ha inviato una splendida vignetta con uno scambio di battute tra…

BATMAN & FANTOMIUS

Speciale Batman 75: Marco Gervasio tra Fantomius e il Cavaliere oscuro
Batman è un personaggio ™ and © DC COMICS. ALL RIGHTS RESERVED. Fantomius è un personaggio della Walt Disney.
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio