Speciale 100° illustrazione: Sergio Ponchione immagina “Lo Spazio Bianco”

Speciale 100° illustrazione: Sergio Ponchione immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Sergio Ponchione.

Rubo solo un momento alla bellezza dell’illustrazione per un veloce ringraziamento: con questa puntata realizzata dal grande tocchiamo quota 100 pubblicazioni. Un traguardo incredibile, forse inimmaginabile per me all’inizio di questa avventura. La gallery di Immagina Lo Spazio Bianco è diventata, grazie all’aiuto, l’impegno e la disponibilità di tutti gli autori che fin qui hanno partecipato o che presto entreranno a far parte di questo gruppo, uno forziere colmo di straordinarie bellezze da scoprire e ammirare. Grazie, grazie e ancora grazie a tutti voi da parte mia e da tutta la redazione de Lo Spazio Bianco.

Michele Garofoli

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è  con la sua illustrazione “BOOOOM!”. Buona visione.

BOOOOM!

Sergio Ponchione

Nato ad Asti nel 1975. Autore di fumetti e illustratore, ha pubblicato in Italia, Francia, USA e Argentina con vari editori fra cui Editore, , , , , Vertige Graphic e Loco Rabia. Fra le sue opere: Obliquomo, Grotesque, Impronte Maltesi, DKW – Ditko Kirby Wood. Ha realizzato illustrazioni e copertine per Zanichelli, , Sperling & Kupfer e collaborato con periodici come Internazionale, La Lettura de Il Corriere della Sera, Il Manifesto, La Repubblica XL, Wired, Film TV, l’agenda Smemoranda e Linus, per cui ha anche realizzato la storica copertina celebrativa dei 50 anni. Le sue ultime opere sono il volume Memorabilia per , edito anche in Francia per Ici Mème Editions e i disegni di due albi della serie per Bonelli Editore. Ha vinto i Premi Gran Guinigi e Micheluzzi. Nel 2017 lo spazio culturale astigiano FuoriLuogo gli ha dedicato un’esposizione permanente. Insegna alla Scuola di Fumetto di Asti.

http://mondobliquo.blogspot.com/

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su