Mattia Iacono immagina “Lo Spazio Bianco”

Mattia Iacono immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Mattia Iacono.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è  con la sua illustrazione “Lo zainetto”. Buona visione.

Lo zainetto

LO-ZAINETTO-d_Immagina lo spazio bianco

Mattia Iacono

Mattia Iacono è un membro del BabyRuth studio. Ha collaborato come cover artist per l’etichetta discografica milanese “Maciste Dischi”. Colorista per IDW (ROM,TMNT, MICRONAUTS,G.I.JOE). Sempre come colorista collabora con Titans comics (Dark Souls, Dishonored, Tekken, BloodBorne). Come disegnatore ha lavorato con Bugs comics nella collana Gangster. Ha pubblicato con Tunué due romanzi grafici “DEMONE DENTRO” e “MACUMBA“. Ha collaborato con il progetto THIS IS NOT A LOVE SONG realizzano il remake grafico del film JAWS di Steven Spielberg.

I SUOI PROFILI INSTAGRAM:
Disegnatore
Colorista

foto_Immagina lo spazio bianco

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su