McGuffin Comics presenta: L’addormentato nella valle (Cortopassi)

Dopo The Mighty and Deadly Iron Gang di Officina Infernale, Tumorama di Pablo Cammello, Restiamo sdraiati qui per terra di Federico Chemello e Alberto Massaggia, The Pretender di Bartolomeo Argentino, Antonello Cosentino e Francesco Montalbano,  e il collettivo , Lo Spazio Bianco è lieto di ospitare le opere della McGuffin Comics, un’etichetta di autoproduzione attiva dal 2015.
L’addormentato nella valle” è un adattamento a fumetti dell’omonima poesia di Arthur Rimbaud, realizzato da Gemma Cortopassi.

McGuffinComics_LOGO-web-Silvia-Signorini-e1488791399895_McGuffin Comics

L’ADDORMENTATO NELLA VALLE
TESTI: ARTHUR RIMBAUD
DISEGNI E SCENEGGIATURA: GEMMA CORTOPASSI

Gemma Cortopassi nasce a Firenze il 01/02/1995. Spinta dalla sua dirompente passione per l’arte, si iscrive al Liceo Artistico Leon Battista Alberti di Firenze, diplomandosi nel 2014 col massimo dei voti. Frequenta la facoltà di Storia e Tutela dei Beni Archeologici, Artistici, Archivistici e Librari e nel 2016 svolge un tironicio curriculare e si occupa dell’aggiornamento delle schede museali dell’archivio digitale del Museo dell’Opera del Duomo e dell’inserimento nuovi dati e controllo dei dati inseriti nelle schede museali digitali relative alla collezione di opere esposte nel sopracitato museo. Si laurea nel 2018 con la votazione di 110/110. A ottobre dello stesso anno si iscrive al Corso Triennale di Fumetto presso la TheSign-Comics and Arts Academy di Firenze, e tuttora cerca di sfruttare al meglio l’atmosfera estremamente stimolante che respira al suo interno. È appassionata di molte, forse troppe cose, che spaziano dalla lirica all’informatica, passando per la storia del costume e l’astrologia.

McGuffin Comics: etichetta di autoproduzioni nata nel 2015 dalle menti di Mattia Ferri e Mattia Boglioni, ha all’attivo tre antologici (In Mass Media Res, Il Cimitero degli Amori Perduti, Liberati dal Male), due co-produzioni (“Una Gomitata” di Giacomo Taddeo Traini, “Cipolla” di Luigi Filippelli) e numerose storie brevi pubblicate online.
Il “McGuffin/MacGuffin” è un termine coniato dal celebre regista Alfred Hitchcock. Con questo vocabolo si identifica il mezzo attraverso il quale si fornisce dinamicità a una trama. In parole povere, la McGuffin Comics è solo una buona scusa per fare bei fumetti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su