Inizia oggi “Znort 3 – The survival course”, il primo “Corso di sopravvivenza al fumetto”

Inizia oggi “Znort 3 – The survival course”, il primo “Corso di sopravvivenza al fumetto”
Da venerdì 17 e per i due giorni successivi - sabato 18 e domenica 19 settembre - prende il via il primo "Corso di sopravvivenza al fumetto", tre giorni di workshop presso l'agriturismo Ca' Le Suore di Cagli.

Znort 3 – The survival course”. Da venerdì 17 e per i due giorni successivi – sabato 18 e domenica 19 settembre – prende il via il primo “Corso di sopravvivenza al fumetto“, tre giorni di workshop presso l’agriturismo Ca’ Le Suore di Cagli in compagnia di quattro grandi autori del momento per conoscere i segreti del mestiere e sopravvivere nell’impervio mondo del fumetto.

, Moretti, Grazia La Padula e sveleranno ai partecipanti le 4 vie del fumetto: l’Underground, la Francia, le Stelle, il Guerriero. Al loro fianco ad assisterli nell’insegnamento ci saranno Isa DePica di , la super autrice Nova e l’illustratore fumettista Nigraz (ideatore del festival).

Locandina_Znort_3DEFINITIVcorsodef

La tre giorni di Cagli sarà la fase finale della terza edizione del piccolo ma grande festival del fumetto che ha visto il contributo di associazioni e moltissimi tra i più conosciuti autori di fumetto italiani. Al corso hanno aderito 21 fumettisti provenienti da tutte le regioni italiane, dalla Sicilia al Trentino, che si troveranno per la prima volta a lavorare assieme, condividere spazi, idee e progetti. Un’ esperienza unica in un territorio meraviglioso come quello dell’entroterra marchigiano. Per il festival è stato importante il contributo di Koh i noor azienda leader nei settore prodotti per belle arti.

Tra gli altri partecipanti: , , Giacinto Gaudenzi, Alessio Trabacchini, Benedetta Evangelisti, Samuele Canestrari, , Mattia Valentini, Marie Cécile, il collettivo Stigma, collettivo Uomini nudi che corrono, Moro, Caimmi, Pishlinaart, David Bacter, Andrea Draw, Alessandro Schettini, .

A Fano invece, presso la Mediateca Montanari – MEMO continua l’esposizione dei lavori di , autore della locandina Znort 2021, un’ esposizione che spazia nella sua vasta opera tra fumetti, ritratti e illustrazioni. Lo Znort per il terzo anno si trasforma, coinvolge sempre più realtà e disegnatori e, in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo, realizza spazi accoglienti ed esperienze nuove per dare aria, vita e nuovi impulsi al mondo del fumetto.

Il più grande piccolo festival fanese dedicato al fumetto è nato da un’idea del fumettista e illustratore Simone Pontieri, in arte Nigraz, ed è stato realizzato grazie alla collaborazione tra l’Associazione Culturale Bastione Sangallo, il Comune di FanoAssessorato alle Biblioteche, MeMo, Associazione Amaranta e Agriturismo Ca’ Le Suore.

Per info: znortfestival@gmail.com

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su