Star Wars: l’Alta Repubblica #4 (Scott, Anindito)

Star Wars: l’Alta Repubblica #4 (Scott, Anindito)
“Star Wars: l’Alta Repubblica” di Cavan Scott e Ario Anindito si avvia alla conclusione del primo arco narrativo con un quarto capitolo d’azione.

alta rep 4 cov incontra  (metaforicamente parlando) nel quarto capitolo di Non c’è paura, il primo arco narrativo della serie a fumetti, nonché progetto crossmediale, L’Alta Repubblica. Anche se non “vengono fuori dalle fottute pareti“, temibili creature minacciano la stabilità dell’ordine galattico che i Jedi cercano di difendere. Niente di originale dal punto di vista narrativo, dato che Cavan Scott sceneggia un albo prevalentemente d’azione e basato sullo stratagemma trito e ritrito del lavaggio del cervello, ma il ritmo veloce e la progressione della trama rendono la lettura coinvolgente, in attesa del capitolo conclusivo nel quale l’autore molto probabilmente tirerà le somme e avvierà una nuova storia. Finora il fumetto de L’Alta Repubblica, edito negli Stati Uniti da  Comics e in Italia da , è stato un diesel: dopo una partenza abbastanza lenta e interlocutoria, utile per introdurre i personaggi e il contesto, il racconto ha accelerato su due binari diversi, pur mantenendo la semplicità che consente sia la rapida fruizione che la memorizzazione dei contenuti. L’impressione, quindi, è che l’opera punti a fidelizzare un pubblico molto giovane, magari proveniente dai romanzi della linea specifica inaugurata da Una prova di coraggio di Justina Ireland. Sicuramente d’impatto sono alcune tavole di Ario Anindito: in particolare, si fa riferimento a una doppia splash-page, volta ai toni dell’azzurro da , e a una pagina in cui la griglia è composta dalle propaggini vegetali dei nemici.

Abbiamo parlato di:
Star Wars: l’Alta Repubblica #4
Cavan Scott, Ario Anindito
Traduzione di Antonio David Alberto
Panini Comics, luglio 2021
32 pagine, spillato, colori – 3,00 €
ISBN: 9788828704133

alta rep 4 int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su