Selenike immagina “Lo Spazio Bianco”

Selenike immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos'è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Elena Valentina Nastasi in arte Selenike.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è Elena Nastasi in arte Selenike  con la sua  illustrazione “Nata a Gennaio”. Buona visione.

Nata a Gennaio

Nata a Gennaio cioè nel cuore dell’inverno, quando la Natura va in letargo e tutto viene ammantato dallo Spazio Bianco creato dalla neve. Ma la Ninfa di gennaio è talmente “bollente” che neanche la neve e il freddo gelido della stagione possono raffreddarla” – Selenike

Silenzio

Selenike

Elena Nastasi, in arte arte Selenike, ha coltivato la passione per l’Arte fin da bambina quando matite, pennarelli e pennelli erano i suoi compagni di giochi. Con il passare del tempo i suoi disegni diventavano sempre più delineati e armoniosi. Tuttora studia e sperimenta per migliorarsi sempre di più. Purtroppo non avendo avuto un grosso sostegno da parte dei parenti è stata costretta a fare una scuola che non le ha dato molto: grafica pubblicitaria, quindi dalla nascita fino ad oggi è sempre stata autodidatta. Finita la scuola di grafica pubblicitaria ha iniziato a lavorare all’Esselunga, ma il suo obiettivo è continuare a crescere, impegnarsi e migliorarsi per l’arte e il disegno. Intanto ha realizzato la copertina del primo volume di Federica (è) il Diavolo, scritto da , di prossima pubblicazione per .

CONTATTI
 The free world of Selenike
Instagram

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *