Nicolò Rimerici immagina “Lo Spazio Bianco”

Nicolò Rimerici immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos'è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata all'illustratore, colorista e fumettista Nicolò Rimerici.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è Nicolò Rimerici con la sua illustrazione “Condottiero”. Buona visione.

Condottiero

Lo spazio bianco è quel luogo in cui non ho il pieno controllo di ciò che accade in fase creativa e che, come un condottiero magico, mi indirizza verso un percorso già scritto“- Nicolò Rimerici

Condottiero_illu_Lo spazio bianco

Nicolò Rimerici

Nicolò Rimerici, classe 1997, nasce in Veneto e si diploma in Arti Figurative al Liceo Artistico Michelangelo Guggenheim di Venezia, inizia da lì un tragitto che lo porta ad unire la sua passione per il Folklore e l’occulto al Fumetto e l’Illustrazione.
Fumettista emergente e indipendente, cura totalmente le sue autoproduzioni aventi come protagonisti per lo più Demoni e Streghe. La caratteristica principale delle sue storie è la totale assenza di testi. Essi vengono privati della loro forza per lasciare spazio al racconto ad immagini e alla potenza del disegno. Lo si può trovare in Live su Twitch mentre sta tuttora lavorando al suo prossimo Fumetto tra una vignetta e l’altra.

CONTATTI

Profilo Instagram: https://www.instagram.com/nicolo_rimerici/
Canale Twitch: https://www.twitch.tv/nicoritwitch

foto_profilo

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su