Il 30 dicembre torna in presenza il PULP Fest

Il 30 dicembre torna in presenza il PULP Fest
Il 30 dicembre torna a Molfetta, in presenza, il Pulp Fest, con tre ospiti d'eccezione: Timidessen, Holdenaccio e Claudio Losghi.

COMUNICATO STAMPA

web-manifesto70x100 - 2022-01Per il terzo anno e il primo dopo la pandemia, torna il festival che celebra le arti figurative, all’interno della deliziosa cornice della Cittadella degli Artisti di Molfetta, il Pulp Fest.

Festival d’arte, illustrazione e fumetto targato T.eS.L.A. – Tempi e Spazi Liberamente Attivi, il Pulp in questa edizione si dota di un “+”, diventando il Pulp Fest+, un valore aggiunto dato dalla collaborazione dell’associazione T.eS.L.A. con il progetto europeo Up To You.

Il Pulp Fest+ nasce dalla Tavola Rotonda Cultura del progetto di partecipazione giovanile promosso da InCo Molfetta APS, sostenuto dall’Agenzia Nazionale Giovani e finanziato da Erasmus+ Capitolo Gioventù della Commissione europea. All’interno del programma hanno agito diversi promotori, tra cui Symposium, 2hands, Anomalia, Progetto Policoro e T.eS.L.A.

Il 30 dicembre a partire dalle ore 17.00 le porte de La Cittadella degli Artisti si apriranno sulla mostra d’arte che vedrà al suo interno disegnatori, illustratori, grafici e fumettisti, con tre ospiti d’eccezione, Timidessen, Holdenaccio e Claudio Losghi che parteciperanno alla talk nella sala teatro della Cittadella, moderato da Angela Pansini Valentini, autrice per Lo Spazio Bianco e , che ha partecipato anche alle scorse edizioni nella stessa veste.

Nel corso della manifestazione sono previste anche altre attività, tra cui i market di diversi artisti pugliesi, esposizioni di opere realizzate dai ragazzi dei licei e delle scuole superiori di Molfetta, un contest fotografico ed esibizioni musicali, insieme a K-Ant, agli Stain e Dj Pooppet.

Alla realizzazione del Pulp Fest+ hanno contribuito tantissime persone, a partire dai ragazzi volontari che compongono T.eS.L.A., fino ad artisti come Serena Brattoli, a.k.a. gommapane. nel ruolo di art director e illustratrice, Francesco D’Agostino, a.k.a. Slowly Take Shape nel ruolo di graphic designer e de Gennaro a.k.a. Lukandowski nel ruolo di motion designer.

Ma nel 2022 la realizzazione di questo grande sogno è stata possibile anche grazie ai partner Avis Molfetta, ANG – Agenzia Nazionale per i Giovani, Gaart, Royal Germinario Group, Associazione InCo Molfetta A.P.S.

Il Pulp Fest+ vi aspetta venerdì 30 dicembre, a partire dalle ore 17.00, negli spazi della Cittadella degli Artisti, in Via Bisceglie Km 775 a Molfetta.

Ticket d’ingresso 6 euro.

Per maggiori informazioni FACEBOOK

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *