Giovanni Robustelli ci accompagna “Nel Paese di Alice… e oltre”

Giovanni Robustelli ci accompagna “Nel Paese di Alice… e oltre”
Fino al 24 Novembre allo Spazio Papel possiamo ammirare le opere di Giovanni Robustelli, disegni e incisioni tratti dal mondo di Carroll e da altri grandi classici come "Pinocchio" e "Il Vecchio e il mare".

Allo spazio Papel sono capitata quasi per caso, in una domenica piovosa; alcuni amici volevano mostrarmi i lavori di un giovane disegnatore, dotato di talento eccezionale.
Il soggetto era “Nel paese di Alice ….e oltre”, lui è Giovanni Robustelli.

Robustelli da vita alle opere di realizzando questa piccola Alice, naso a patata e aria altezzosa; Alice in formato orizzontale è come guardare le sequenze di una pellicola cinematografica, che senza fretta ci accompagnano nello svolgersi degli eventi.

Robustelli espone “Alice oltre lo specchio” 13 disegni in formato 40 x 15 realizzati con penna a sfera, e “nel paese di Alice” 7 incisioni all’acquaforte e all’acquatinta, accompagnate dai diversi stati di stampa (da cui è visibile il percorso dell’artista prima di arrivare al risultato finale).

La vera meraviglia della giornata, sono state le mani dell’autore che hanno cominciato a danzare veloci e leggere sul foglio di carta: piccoli segni quasi impercettibili hanno dato origine al volto di Alice, la Bic sfiorava più volte il foglio, con tratti sottili e ravvicinati che ai primi passaggi sembrano quasi inesistenti. Tutto questo con una semplice penna Bic.

La mostra rimarrà aperta fino al 24 Novembre in via Savona, 12 Milano. Vale la pena di immergersi nel mondo da fiaba a cui da vita questo giovane uomo; allo Spazio Papel si possono ammirare anche i precedenti lavori di Robustelli “Alice in Wonderland”, “Pinocchio” e gli splendidi disegni de “Il vecchio e il mare”.

 

www.spaziopapel.net

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su