Edens Zero #8 (Hiro Mashima)

Edens Zero #8 (Hiro Mashima)
La resa dei conti tra l'equipaggio dell'Edens Zero e la Dama Rossa viene raccontato in un volume denso d'azione ma con poco altro da offrire.

edens_zero_8_coverMentre Homura è ancora sconvolta per la sorte di Valkyrie, Shiki si getta all’assalto della Dama Rossa e dei suoi sottoposti, per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte. Con l’ottavo tankōbon, che segna la conclusione dell’avventura sul pianeta Sun Jewel, preme sul pedale dell’acceleratore e regala ai lettori un climax nel quale sono i combattimenti a predominare, mentre gli sviluppi narrativi vengono lasciati ai margini.
Come nello stile del mangaka, le sequenze action, che occupano la netta maggioranza del volume, sono estremamente leggere e caciarone, puntando a un intrattenimento disimpegnato e di facile fruizione, laddove improbabili strategie che sfidano la sospensione dell’incredulità e frasi ad effetto tanto dozzinali quanto cariche di pathos sono sempre dietro l’angolo. Un approccio all’azione come sempre efficace nell’offrire un coinvolgimento senza troppe pretese di profondità ma che, in questo caso, può finire per risultare stancante.
Da segnalare anche che in questo volume si hanno i primi accenni di evoluzione di alcuni personaggi, sebbene per il momento si tratti solo di mutamenti esteriori, legati al mero ottenimento di power up e difficilmente, considerando il tenore frivolo della storia e dello stile di scrittura dell’autore, si accompagneranno a significativi sviluppi anche sul piano personale e psicologico. Non perdono smalto i disegni, dal tratto morbido e piacevole allo sguardo, in grado di offrire il giusto dinamismo nelle incalzanti scene d’azione.

Abbiamo parlato di:
Edens Zero #8

Traduzione di Luigi Boccasile
Star Comics, febbraio 2021
182 pagine, brossurato, bianco e nero – 4,90 €
ISBN: 9788822621122

edens_zero_8_1

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su