Top Ten 2013 – Loris Cantarelli

Top Ten 2013 – Loris Cantarelli

Cantarelli_Top Ten 2013 LORIS CANTARELLI

Direttore editoriale del mensile Fumo di China

 

TOP TEN NOVITÀ

 

twain-cov-300rgb_Top Ten 2013  CLASSIFICATO
SAILOR TWAIN (MARK SIEGEL – BAO PUBLISHING)
L’impresa affascinante di riuscire a essere contemporaneamente poetico e passionale, ma anche vecchio e nuovo, nonché parlare ai lettori più e meno giovani, perfino evocativo e quasi tangibile. Salutare.

 CLASSIFICATO
LA CASATI. LA MUSA EGOISTA (VANNA VINCI – RIZZOLI LIZARD)
Forse la miglior immagine dell’Italia moderna, genialmente folle e affascinante da far paura, per sempre vittima della grandezza del proprio passato e della continua voglia di stupire. Mediatica.

 CLASSIFICATO
L’INTERVISTA (MANUELE FIOR – COCONINO PRESS)
Una storia di fantascienza, ma anche una coraggiosa reinvenzione della forma romanzo, che non teme di sperimentare soluzioni estetiche. Inebriante.

 CLASSIFICATO
ANYA E IL SUO FANTASMA (VERA BROSGOL – BAO PUBLISHING)
Una storia divertente raccontata con brio, amabilmente disegnata… da far paura, rivolta tanto alle ragazze quanto a chi ama il buon fumetto e ancor più a vuol cominciare a rimanerne affascinato. Educativo.

 CLASSIFICATO
IL LUPO DEI MARI (RIFF REB’S – KLEINER FLUG )
Come compiere la “mission: impossible” di trasportare a fumetti un romanzo di Jack London, rendendolo altrettanto appassionante dell’originale, se non di più. Superlativo.

 CLASSIFICATO
I SOLCHI DEL DESTINO (PACO ROCA – TUNUÉ)
Nello scenario sempre dilaniante di una guerra civile, il racconto della grande storia con il sapore dell’avventura e reali vicende storiche rese in maniera avvincente. Esemplare.

7° CLASSIFICATO
IO RENÉ TARDI PRIGIONIERO DI GUERRA ALLO STALAG II B (JACQUES TARDI – COCONINO PRESS) 
Un racconto della memoria ma anche l’ennesima dimostrazione della versatilità del fumetto di saper affrontare temi come la guerra e i lager, i grandi e i piccoli drammi della vita. Struggente.

8° CLASSIFICATO
LA LEGA DEGLI STRAORDINARI GENTLEMEN: BLACK DOSSIER (ALAN MOORE & KEVIN O’NEILL – BAO PUBLISHING)
L’incredibile intreccio d’infiniti riferimenti culturali (anche da trasporre in italiano) che sembrava condannato a rimanere per sempre inedito nella lingua di Dante, in cui si fatica a capire chi è più bravo nei suoi autori. Multimediale.

9° CLASSIFICATO
FREEWAY (MARK KALESNIKO – PANINI COMICS)
Una delle autobiografie (purtroppo non così numerose) che non si esauriscono nella contemplazione del proprio ombelico, ma sanno avvolgere il lettore nel racconto della propria esperienza. Catartico.

10° CLASSIFICATO
LUCREZIA E ALICE A QUEL PAESE (SILVIA ZICHE – RIZZOLI LIZARD)
Una delle più divertenti operazioni metafumettistiche dell’anno, che come nella miglior fiction riesce a parlare di sé dell’oggi attraverso metafore sempre più evidenti. Irrinunciabile.

 

MENZIONE STORICA – RISTAMPE

 

poldino_spaccaferro_2_Top Ten 2013 1° CLASSIFICATO
POLDINO SPACCAFERRO (PEYO – RW LINEACHIARA)
Un recupero come ce ne vorrebbero mille altri, su un fumetto umoristico e d’avventura, che parli ai ragazzi e agli adulti come un classico senza tempo. Irrinunciabile.

2° CLASSIFICATO
LA CARICA DEGLI INSETTI UMANI (OSAMU TEZUKA – HIKARI EDIZIONI)
L’inquietante modernità dello sguardo quasi da entomologo di un gigante del fumetto, talmente versatile da stupire ancora dopo decenni. Mozzafiato.

3° CLASSIFICATO
ZOT! (SCOTT McCLOUD – BAO PUBLISHING)
Un incredibile miscuglio di mainstream e indie, sense of wonder e autobiografia, nostalgia e voglia di sperimentare… tutto in un solo volume. Ammirevole.

 

SAGGISTICA

 

60011-settembre-2001-barack-obama-fumetti-Fonte-Luigi-Siviero_Top Ten 2013 1° CLASSIFICATO
DALL’11 SETTEMBRE A BARACK OBAMA – LA STORIA CONTEMPORANEA A FUMETTI (LUIGI SIVIERO – NICOLA PESCE EDITORE)
Un’attenta e scrupolosa analisi di quanto il fumetto abbia sempre più scandagliato la stretta attualità, creando una fiction non avulsa dalla realtà ma che anzi aiuta a capirla. Necessario.

2° CLASSIFICATO
SCHULZ E I PEANUTS (DAVID MICHAELIS – TUNUÉ)
La biografia completa, finalmente disponibile in italiano, di un gigante della cultura popolare del Novecento, con squarci rivelatori sui Peanuts ma per certi versi tuttora misterioso. Imprescindibile.

3° CLASSIFICATO
WILL EISNER – UNA VITA PER IL FUMETTO (BOB ANDELMAN – DOUBLE SHOT)
La continua (ri)scoperta della ciclopica esistenza del più grande fumettista di sempre, arricchita di numerose interviste mai apparse al mondo, tra vicende umane e professionali una più emozionante dell’altra. Monumentale.

 

WEBCOMIC

 

Oddecomics_WP_evidenza_brain_logo_finished-290x166_Top Ten 2013 1° CLASSIFICATO
ERIADAN (ERIADAN)
Un’opera di lunga esperienza che sa andare oltre la striscia e gag a sé stanti, per stupire e fare sognare, con animazioni funzionali e non invasive. Nutriente.

2° CLASSIFICATO
ODDE COMICS   (DARIO ODDE)
La divertita e divertente (seppur bonaria) satira della vita dei geek, realizzata con apparente minimalismo: bilingue, con citazioni a profusione (e guest star fumettistiche). Utile.

3° CLASSIFICATO
RUSTY DOGS (EMILIANO LONGOBARDI con DISEGNATORI VARI)
Un esempio di perseveranza e rilettura del genere noir nella struttura seriale, che mostra ogni volta come poche pagine possano raccontare un mondo. Vitale.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su