Storico disegnatore Disney vende le sue tavole a fumetti originali per aiutare la madre anziana

Storico disegnatore Disney vende le sue tavole a fumetti originali per aiutare la madre anziana
Sulla piattaforma Produzioni dal Basso si può contribuire al progetto di Emilio Marco Catellani e ricevere una tavola originale disegnata dal fumettista.

COMUNICATO STAMPA

Campagna_Catellani_Notizie Aiutatemi a raccogliere fondi per il ricovero di mia madre“, s’intitola la campagna di raccolta fondi lanciata da Emilio Marco Catellani, storico disegnatore della Disney ma anche attore teatrale e doppiatore. Un artista a tutto tondo, una mente creativa e vivace, qualità che gli ha permesso di concepire un progetto che va dritto al cuore: il fumettista, infatti, ha scelto il crowdfunding come strumento per sostenere le spese mediche della madre anziana, offrendo in cambio a chi sceglierà di contribuire alla campagna una tavola originale sulla piattaforma di Produzioni dal Basso.

L’idea è nata quando Emilio si è trovato a far fronte a due fatti imprevisti: da un lato il rapido peggioramento – fisico e cognitivo – di sua madre, che ha determinato la necessità di ricoverare l’anziana signora presso una struttura RSA; dall’altro un momento di difficoltà economica, che non permette all’artista di contribuire ai costi che il soggiorno e le terapie di riabilitazione presso la residenza per anziani comportano.

Il figlio ha deciso di mettere in vendita una cosa molto preziosa: la propria arte. Contribuendo con una donazione di almeno 110 euro alla campagna di crowdfunding lanciata da Emilio Marco Catellani si potrà ricevere in cambio infatti una tavola originale tratta dalle storie da lui disegnate.

Un progetto che è stato salutato con favore da molti appassionati e che vogliamo immaginare sarà utile ad aiutare l’anziana madre dello storico disegnatore Catellani.

Per maggiori informazioni:
www.produzionidalbasso.com/project/emilio-marco-catellani-aiutatemi-a-raccogliere-fondi-per-il-ricovero-di-mia-madre/

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su