Romics d’Oro: video-intervista a Laura Scarpa

Romics d’Oro: video-intervista a Laura Scarpa
A tu per tu con Laura Scarpa, premiata con il Romics d’oro alla carriera nell’edizione n° 28 del festival capitolino dedicato al fumetto e all’animazione.

A tu per tu con Laura Scarpa, premiata con il d’Oro alla carriera nell’edizione n° 28 del capitolino dedicato al fumetto e all’.

Da autrice completa a editrice, da curatrice di riviste a saggista, da fondatrice e direttrice della prima scuola professionale di fumetto online in all’impegno con i bambini per appassionarli al medium, al piacere della lettura così come a quello del disegno… Non c’è ambito del fumetto cui Laura Scarpa non abbia contribuito, con dedizione e passione, in oltre quarant’anni d’attività.

Il d’Oro consegnatole sabato 9 aprile sul palco della manifestazione capitolina, direttamente dalle mani del direttore artistico del festival , rappresenta un ulteriore riconoscimento a una carriera piena di soddisfazioni.

Anche se, quando sul palco le dicono per omaggiarla “… Praticamente una vita per il fumetto…” Laura Scarpa corruga la fronte, perplessa. Non le piace quell’espressione: Viene da fare gli scongiuri! Detta così sembra un percorso di sacrificio e, invece, a me il fumetto ha dato tutto. Certo, non la ricchezza, ma in compenso tanta passione e tanto divertimento, esperienze professionali importanti, ma anche grandi amicizie ed amori…”.

Un flusso inarrestabile di emozioni disegnate, storie di carta e di vita, incontri umani e professionali  (da a , da a ) attraversati da una passione viscerale non si è mai affievolita in tutti questi anni e che Laura rievoca nell’intensa videointervista che ci ha concesso, dopo la premiazione.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su