Nicola Genzianella immagina “Lo Spazio Bianco”

Nicola Genzianella immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata all'autore Nicola Genzianella.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è  con la sua  illustrazione “Un tuffo nel bianco e nero”. Buona visione.

Un tuffo nel bianco e nero

J_Immagina lo spazio bianco

Nicola Genzianella

Nasce a Milano il 15 gennaio 1967. Diplomato all Scuola del Fumetto di Milano, nel 1989. Dopo esperienze in campo pubblicitario e con diverse case editrici ( Universo, De Agostini , Xenia ),dal 1998 approda al Giornalino ( San Paolo ) con la serie JOBHEL, a cui faranno seguito le storie di GIOVANNI XXIII, di SAN VALENTINO e quella delle OLIMPIADI MODERNE. Sempre dal 98, torna alla Sergio Bonelli Editore sulle pagine del neonato Dampyr, serie per cui lavora ancora attualmente. Dal 2006 inizia anche la collaborazione con la casa editrice belga DUPUIS, per la quale realizza il secondo volume della serie BUNKER, uscito nel gennaio 2008, a cui faranno seguito altri 4 volumi; L’ultimo pubblicato a Giugno 2012 Con lo scrittore Pietro Gandolfi, ha dato vita alla serie autoprodotta THE NOISE in collaborazione con l’associazione culturale ORAPROCOMICS di Piacenza. Ha pubblicato nel 2107 per la belga Casterman la serie WILLIAM ADAMS: SAMURAI e sempre nello stesso anno ancora con Dupuis, NI TERRE NI MER di Olivier Megatone. Ha collaborato anche ad uno speciale di Dampyr uscito a Lucca Comics 2018 “IL SANTO VENUTO DALL’IRLANDA”, scritto da Mauro Boselli come la doppia storia LE RAGAZZE DI MAHOGANY HALL e LA CITTA’ DELL’UOMO NERO rispettivamente di Maggio e Giugno 2019. Nel 2018 con Simone Tansini, per la 40GB edizioni di Piacenza, ha realizzato L’OMBRA DEL DUCA, una graphic novel che riprende in una chiave nuova ed originale, l’opera del RIGOLETTO di Verdi; un secondo volume di prossima uscita riguarderà MADAMA BUTTERFLY di Puccini.

CONTATTI

Pagina Facebook
Pagina Instagram

autoritratto-j_Immagina lo spazio bianco

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su