E’ morto Giorgio Pedrazzi

E’ morto Giorgio Pedrazzi
Ci ha lasciato Giorgio Pedrazzi, lo storico fumettista, insegnante e storico del fumetto, torinese di nascita, romano di adozione. Una perdita incolmabile, a cui si potrebbe solo parzialmente sopperire istituendo un premio alla sua memoria, idea lanciata da Pino Rinaldi.

E’ scomparso nella notte del 3 febbraio Giorgio Pedrazzi, nato a Torino ma romano d’adozione e formazione. Autore estremamente colto e prolifico, ha lavorato per moltissimi editori come Ediperiodici, , e altri ancora. Ha anche insegnato sceneggiatura per molti anni, diventando tra i pionieri della docenza in materia fumettistica.

Oltre a quello artistico, Pedrazzi lascia anche un grande vuoto umano, da persona piacevole e amabile, che nonostante l’età non più verde si muoveva agilmente sui social (in particolare su Facebook), portando le sue opinioni con la forza accompagnata dal garbo di chi non conosce l’arroganza. , personaggio del fumetto-mondo che non necessita di presentazioni, lo ricorda così:

…una delle persone più gentili e amichevoli del nostro settore, oltre che abilissimo e versatile sceneggiatore…

Il grande autore  ha lanciato la proposta di istituire un premio alla memoria di Pedrazzi.

La redazione di Lo Spazio Bianco si unisce al cordoglio della famiglia per la perdita.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *