Lazarus Ledd: The End (Capone, Ortolani, Barbieri, Guidi)

Lazarus Ledd: The End (Capone, Ortolani, Barbieri, Guidi)
La conclusione inedita della serie ideata da Ade Capone, che porta a compimento le trame in maniera coerente.

Lazarus-Ledd-152-cover-e1510842195149_BreVisioni The End è l’inedita storia conclusiva del più longevo bonellide italiano, pubblicata da dopo anni d’assenza dalle edicole. Più che un’operazione nostalgica, è un vero e proprio omaggio all’universo narrativo di e al suo creatore, , che aveva lasciato incompiuti soggetto e sceneggiatura, completati per l’occasione da due storici amici e collaboratori come e .
Una storia speciale, adatta principalmente ai fan della serie, poiché i vari riepiloghi non colmano tutte le lacune e probabilmente solo chi conosce il background può apprezzarne appieno le varie sfumature. Vengono ripresi infatti tanti avvenimenti e personaggi della saga, rielaborando concetti cardine delle sceneggiature di Lazarus Ledd, come l’approccio action, i richiami a nozioni scientifiche, gli elementi mistici/religiosi, il riferimento al destino che unisce i vari personaggi e sembra riportare ognuno al rispettivo retaggio ancestrale, il legame indissolubile tra la narrazione e le note musicali d’accompagnamento (si ricorre ai Doors, sin dal titolo).
Altra caratteristica chiave della serie è stata la ricerca di nuovi talenti tra i disegnatori: tanti gli autori lanciati da Capone negli anni. Coerente dunque il ricorso alla giovane Sara “Sax” Guidi, già vista in alcune storie per la rivista autoprodotta Amianto, che fornisce una buona prova miscelando le influenze manga a un approccio maggiormente realistico.

Abbiamo parlato di:
Lazarus Ledd: The End (Cosmo Serie marrone #29)
Ade Capone, Leo Ortolani, Giovanni Barbieri, Sara Guidi
Editoriale Cosmo, novembre 2017
160 pagine, brossurato, bianco e nero – 5,50 €
ISBN: 9788869115271

Lazarus-Ledd_BreVisioni

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su