Parliamo di:

Homunculus #1

Articolo aggiornato il 22/09/2017

Homunculus #1di
– 256 pagg. bros. b/n – 4,00euro
Di Susumu Nakoshi conosciamo poche cose: non sappiamo come sia finito senza soldi e senza una casa, a dover vivere nella sua auto, unica fortezza che gli permette di non scivolare nella totale accettazione della sua condizione di senzatetto. Altrettanto misterioso è l’esperimento a cui si sottopone per guadagnare un po’ di soldi, la trapanazione del cranio da parte di uno studente di medicina, un figlio di papà che vuole scoprire se così facendo si possono risvegliare nell’uomo capacità paranormali. Un manga particolare, dallo svolgimento lento, ma mai noioso, Homunculus promette da questo primo numero di essere una lettura affascinante e coinvolgente; l’autore sa muovere i personaggi, sa denotarli con indovinati tic o manie e sa rendere l’inquietudine del paranormale che si insinua nella vita, già abbastanza strana e misteriosa, di Susumu. Forse la parte finale, con il primo impatto del protagonista con le sue nuove percezioni, è un po’ scontata, ma efficace. Da provare. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio