Mutanti che cavalcano l’Onda (Annihilation)

Mutanti che cavalcano l’Onda (Annihilation)
Il secondo numero degli X-Men di Duggan, Larraz e Gracia continua ad alzare il livello delle minacce aliene alla Terra.

X-Men 2_cover non stacca il piede dall’acceleratore narrativo e anche il secondo appuntamento con i suoi X-Men prosegue sullo stesso ritmo forsennato con cui si era concluso l’albo d’esordio, con la capacità al contempo di una messa in scena di approfondimenti caratteriali efficaci e sottotrame tanto misteriose quanto interessanti.
La nuova squadra X a difesa della Terra deve stavolta vedersela con la seconda minaccia inviata contro il nostro pianeta dagli avventori del casinò spaziale di Gameworld e dal suo direttore, il parassita alieno Cordyceps Jones, personaggio creato da nel 2017 in cui non è difficile vedere un omaggio a David Bowie e alla sua Space Oddity. Ad arrivare in Kansas (luogo eletto dal fumetto per l’arrivo di entità aliene sul suolo terrestre…) è nientemeno che l’Onda Annihilation, un’armata di creature tanto ripugnanti quanto potenti capaci di devastare interi pianeti in poche ore.
Duggan orchestra uno scontro nel quale la sinergia tra i vari componenti degli X-Men è descritta con perizia, anche grazie al talento grafico di e ai colori di , quest’ultimi capaci di “accendere” di tinte aliene tavole che giocano su una composizione dinamica – ma mai caotica – per aumentare o diminuire il ritmo del racconto. È immaginifica la capacità del disegnatore spagnolo nel design di ambienti e creature aliene, così come la resa del potenziale mutante dei vari eroi, a cominciare da uno splendido Sole Ardente.
Ed è proprio nella caratterizzazione di personaggi come Shiro e Rogue, che aveva già scritto in Uncanny , che Duggan dimostra una piena capacità di fare interagire tra loro i vari componenti del gruppo, dedicando a ciascuno di loro uno spazio di sceneggiatura che, piccolo o grande che sia, ne valorizzi la psicologia e il senso di appartenenza agli X-Men.
La chiusura dell’albo è invece la conferma che le avventure (in parte) autoconclusive di questi primi due albi si poggiano su una trama orizzontale a più lunga gittata, che si sta sviluppando nell’ombra per poi deflagrare al momento opportuno.

Abbiamo parlato di:
X-Men #2 (Gli incredibili X-Men #383)
, ,
Traduzione di
, novembre 2021
32 pagine, spillato, colori – 3,00 €
ISSN: 977112423600210383

X-Men 2_int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su