La Settimana del fumetto d’autore con Fumettomania Factory e Mediateca del Fumetto

La Settimana del fumetto d’autore con Fumettomania Factory e Mediateca del Fumetto
L'associazione culturale Fumettomania Factory e la Mediateca del Fumetto presentano la Settimana del fumetto d'autore, progetto didattico-culturale di lettura, approfondimento ed incontro con l'autore a cura di Fumettomania che ha coinvolto quest'anno sei Istituti scolastici.

Comunicato stampa

L’associazione culturale Fumettomania Factory e la Mediateca del Fumetto presentano la SETTIMANA DEL FUMETTO D’AUTORE.

La quinta edizione di LEGGENDO UN FUMETTO, il progetto didattico-culturale di lettura, approfondimento ed incontro con l’autore a cura di Fumettomania, ha coinvolto quest’anno 5 Istituti scolastici comprensivi barcellonesi più l’Ist. scolastico comprensivo di Santa Lucia del Mela (in quest’ultimo caso grazie al Patrocinio del Comune di Santa Lucia del Mela).

Dopo 4 mesi fitti di incontri (con oltre 600 studenti e circa 30 Insegnanti di Scuola Secondaria di Primo grado e di Scuola Primaria), gli studenti che hanno letto uno di questi romanzi a fumetti :

09_locandina-completa-POSTER-RID_WEB_Notizie Dialogheranno di educazione alla Legalità, di Accoglienza e Tradizioni di un popolo, di Shoah, di Epica e Coraggio nello Sport, e di storie di Migranti,  con:

  1. l’autore messinese Lelio Bonaccorso
  2. con lo scrittore barcellonese, ma ormai romano d’adozione, Antonio Recupero
  3. e con l’autore milanese Paolo Castaldi.

Il 23 ed il 24 aprile  le classi degli istituti Comprensivi “N. P. Balotta”, “L. Capuana” e “C.S. D’Alcontres” incontreranno Lelio Bonaccorso.
Il 26 aprile, invece, toccherà alle classi dell’Ist. Comprensivo “B. Genovese” dialogare con lo sceneggiatore di fumetti Antonio Recupero.
Ed infine chiuderemo, la settimana all’insegna del fumetto d’autore, con lo spettacolare autore milanese Paolo Castaldi che alle 9:30 incontrerà gli studenti dell’Ist. “Foscolo” e  due classi dell’ist. Comprensivo “L. Capuana”, ed alle 11.30-11.45 inaugurerà la mostra a lui dedicata, per la prima volta in Sicilia, nei locali del Villino Liberty di Barcellona P.G.

La mostra, realizzata con il patrocinio gratuito dell’Assessore alla Pubblica istruzione e Cultura del comune di Barcellona Pozzo di Gotto, sarà visitabile dal 27 aprile al 6 maggio, negli orari di apertura del Villino Liberty (escluso domenica  e festivi).

Infine, una volta terminata la mostra su Paolo Castaldi, l’8 maggio in ogni Istituto scolastico inizieranno le mostre con i lavori degli studenti che hanno partecipato al progetto di quest’anno. Tali mostre saranno visitabili fino al 28 maggio, negli orari che ogni Scuola indicherà.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su