Ego Fuffaro e il razzismo: intervista a Alessio Spataro

Ego Fuffaro e il razzismo: intervista a Alessio Spataro
In occasione della prima presentazione ufficiale del volume "Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro" al Casale Garibaldi di Roma, abbiamo intervistato il fumettista Alessio Spataro, tornato al fumetto satirico dopo due libri di ambientazione storica.

Un papero antropomorfo, egocentrico e razzista, ma privo Fuffaro-copertina-e1538916679656_Interviste spina dorsale: è il protagonista de Le avventure rossobrune di Ego Fuffaro, ultimo libro a fumetti satirico di , appena pubblicato da .

Dopo due libri dedicati a personaggi storici come l’inventore Alejandro Finisterre di Biliardino e la cantautrice cilena Violeta Parra in Violeta” (realizzato con Virginia Tonfoni), Alessio Spataro torna alla satira raccontando le (dis)avventure di questo maître à penser televisivo che raccoglie insieme i peggiori difetti della narrazione politica contemporanea.

Abbiamo intervistato l’autore al Casale Garibaldi di Roma, in occasione della prima presentazione al pubblico del volume.

2 Commenti

2 Comments

  1. FuckRadicalShit

    10 Ottobre 2018 a 16:31

    Spataro si addormenta a leggere Hegel e Aristotele. Ecco come ci si riduce a leggere solo Repubblica.

  2. Alessio

    11 Ottobre 2018 a 16:23

    Maledetti filosofi sorosoporifici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su