Home > BreVisioni > Wisher #2 – Claustrofobia (Latour, De Vita)

Wisher #2 – Claustrofobia (Latour, De Vita)

Wisher #2 – Claustrofobia (Latour, De Vita) - WISHER_1_002-232x300Secondo e conclusivo numero per il bonellide targato che ha ristampato sulle sue pagine, riadattandoli, i quattro albi originariamente pubblicati nel classico formato francese (cartonati da 48 pagine).
La storia scritta dal francese Latour strizza molto l’occhio a e ai suoi romanzi e continua ad essere leggibile, molto leggera, anche se si nota, soprattutto nell’ultimo albo, uno sbilanciamento del ritmo, obbligatoriamente molto più serrato rispetto ai primi tre episodi. Infatti la carne precedentemente messa al fuoco dallo scrittore francese era molta e alcuni passaggi sono stati trattati con poca attenzione, visto il limitato numero di pagine.
Ultimo albo di cui anche i dialoghi lasciano abbastanza perplessi, prendendo quella vena semi-patetica molto di moda nel fantasy a cui fin’ora Latour era riuscito a scampare.
Sicuramente però la parte più interessante dell’operazione sono i disegni del “nostro” : rispetto alla prima parte anche nel comparto grafico c’è un lieve calo. Ma le illustrazioni del disegnatore friuliano rimangono comunque molto apprezzabili.
Bella la copertina, che tra l’altro è la stessa che è stata utilizzata in Francia per il volume che raccoglie la storia completa.
Un plauso infine anche alla GP Publishing, che sta riproponendo alcuni fumetti francesi nel formato più conosciuto sul nostro territorio nazionale (il bonellide, per l’appunto).
Ai puristi l’operazione farà storcere il naso, ma è coraggiosa la scelta di far arrivare queste storie ad un pubblico che altrimenti difficilmente le avrebbe potute apprezzare.

Abbiamo parlato di:
Wisher#2 – Claustrofobia
Sebastiern Latour, Giulio De Vita
GP Publishing, dicembre 2011
96 pagine, brossurato, bianco e nero – 2,90€
ISBN: 9772036201003

 

Wisher #2 – Claustrofobia (Latour, De Vita) - wisher

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

I commenti sono soggetti a moderazione, per questo motivo potresti non vederli apparire subito.
Ti preghiamo di non usare un linguaggio offensivo ma di esporre le tue idee in maniera civile.