Spider-Man #506

di Brian Reed e
, 26 mar. 2009 – 80 pagg. col. spil. – 3,00euro
Diciamo subito che il titolare della testata non è il protagonista di questa storia completa. Infatti in “La nuova invasione segreta” (in originale Brand New , una miniserie di 3 numeri) l’ appare solo in alcune pagine con un ruolo piuttosto marginale. La vera protagonista è una delle novità introdotte dal reboot di One More Day e Brand New Day, la misteriosa – ma sinuosamente familiare – . Non è pero’ sul mistero della sua identità che si incentra la narrazione, espressamente collocata durante gli avvenimenti di #3, bensì su una vicenda tutta azione che vede la supereroina affrontare un Super-Skrull un po’ diverso da quelli che siamo abituati a vedere, poiché dotato dei poteri dei Sinistri Sei. Non è una lettura impegnativa e non c’é nemmeno il tentativo di presentare figure con psicologie sfaccettate da parte dello sceneggiatore Brian Reed, che invece ci diletta con un ritmo forsennato, dialoghi brillanti, divertenti usi metatestuali del linguaggio fumettistico (in particolare la prima pagina del terzo episodio) e uno stile vagamente anni 60/70 nell’introduzione alle storie successive e nella presentazione dei personaggi. Ai disegni un bravo offre belle tavole, in cui brillano particolarmente le scene di lotta delineate da un tratto anatomicamente preciso e da una scansione molto cinematografica delle vignette. (Paolo Garrone)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su