Il 18 e 19 aprile torna a Bari il Ca.Co. Fest

Il 18 e 19 aprile torna a Bari il Ca.Co. Fest
Il 18 e 19 aprile torna a Bari il Ca.Co. Fes, il festival di fumetto e animazione autoprodotto e autofinanziato, punto di riferimento della cultura underground per il sud Italia.

ca.co.fest_2015Torna, il 18 e 19 aprile, l’appuntamento barese con il Ca.Co. Fest, il festival di fumetto e animazione autoprodotto e autofinanziato, punto di riferimento della cultura underground per il sud Italia.

Ospitato all’interno della ex Caserma Liberata, per il quarto anno il Ca.Co.Fest vedrà protagonisti artisti italiani e internazionali con lo scopo dichiarato di creare “un crogiuolo di arti, mostre, proiezioni, concerti, presentazioni editoriali, performance, incontri e retrospettive”.

Tra i nomi di punta di questa edizione il – autore della locandina e già ospite nel 2013 – e , che discuteranno nel corso di un incontro in programma il primo giorno della manifestazione. A loro  si affiancano Doc Industries, Bambi KramerGianfranco Bonadies, IlCatedorme, Emanuele Rosso e numerosi altri artisti non solo locali, per un programma ancora work in progress.

Nel corso della due giorni ci sarà spazio per esibizioni musicali live, per le proiezioni a cura della Scatola Blu e per la tradizionale Comic battle, che vedrà sfidarsi a colpi di vignette fumettisti di professione e aspiranti tali.

Si prospetta poi di notevole interesse il laboratorio artigianale ‘Dalla carta alla fanzà, dove verrà illustrato il processo di creazione di una fanzine, dalla produzione e realizzazione di carta riciclata, alla serigrafia (realizzata dal collettivo francese Cagibi), alle varie tecniche di rilegatura.

Bari è pronta a trasformarsi ancora una volta in una città a misura di fumetto, grazie al festival ‘ispirato al frutto dal nome buffo’ e al lavoro incessante dei volontari che hanno fatto della ex Caserma Rossani un centro nevralgico di rinascita culturale per il capoluogo pugliese.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su