Una mostra per Tanino Liberatore e la sua “Lucy”

Una mostra per Tanino Liberatore e la sua “Lucy”
Il celebre fumettista e disegnatore Tanino Liberatore presenterà la mostra "Lucy. Sogno di un’evoluzione".

Comunicato stampa

TANINO LIBERATORE – LUCY. SOGNO DI UN’ EVOLUZIONE
La mostra in anteprima digitale venerdì 4 dicembre 2020
Dalla riapertura dei Musei, l’allestimento sarà visitabile sino al 12 aprile 2021
MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Sezione Preistoria e Protostoria

Il “Michelangelo del Fumetto” arriva al MANN: il celebre fumettista e disegnatore , accostato da Frank Zappa al genio del Rinascimento italiano, presenterà, nelle Sale della Sezione “Preistoria e Protostoria” del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la mostra Lucy. Sogno di un’evoluzione. L’esposizione, inserita tra le attività culturali di COMICON Extra, è stata presentata in anteprima; l’allestimento sarà visibile dalla riapertura degli istituti culturali nazionali sino al prossimo 12 aprile.

Incontro con Tanino Liberatore

Incontro con Tanino Liberatore, in occasione dell'apertura digitale della mostra "Lucy. Sogno di un'evoluzione". Intervengono con l'autore Paolo Giulierini (Direttore Museo Archeologico di Napoli) e Claudio Curcio (Direttore di COMICON).

Pubblicato da COMICON su Venerdì 4 dicembre 2020

Lucy è uno dei più importanti progetti di Liberatore: un percorso ventennale, che ha preso poi forma nei volumi Il sogno di Lucy (Le rêve de Lucy, inedito in Italia) e Lucy. La speranza, su sceneggiatura di Patrick Norbert (il testo è pubblicato nel nostro Paese da ). Il progetto, impegnativo ed ambizioso, si ispira ai ritrovamenti in Etiopia (1974) di un esemplare femminile di una giovane Australopithecus afarensis, capace già di camminare in posizione quasi eretta e chiamata Lucy dalla canzone Lucy in the Sky with Diamond dei Beatles.

La mostra Lucy. Sogno di un’evoluzione è un percorso che ben si integra nelle sale museali: i visitatori potranno scoprire non soltanto i bozzetti preparatori a matita, dedicati allo studio delle figure degli australopitechi e delle foreste lussureggianti nell’antichità, ma anche le proiezioni dei disegni finali. Le più recenti tecnologie della computer grafica uniranno un passato lontanissimo alla contemporaneità, offrendo risultati di straordinaria potenza e eleganza.

L’esposizione Lucy. Sogno di un’evoluzione è organizzata da COMICON ed è inserita nell’ambito del progetto OBVIA (Out Of Boundaries Viral Art Dissemination) dell‘Università di Napoli Federico II per il MANN. Patrocinata dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli, la mostra fa parte del programma COMICON Extra. L’allestimento è stato progettato da ZèDesign.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su