Roberto Baldazzini (Vignola, 1958) autore di fumetti, designer e storico dell’immagine.
Roberto Baldazzini
Roberto Baldazzini (Vignola, 1958) autore di fumetti, designer e storico dell’immagine, si impone negli anni 80 con un segno originale sulle riviste di fumetti d’autore «Orient Express» e «», nelle quali pubblica le storie di Stella Noris su testi di Lorena Canossa. Da allora le sue graphic novel sono tradotte e pubblicate in Europa, Stati Uniti e Sudamerica. Contemporaneamente inizia a lavorare anche per la pubblicità, il design e l’illustrazione («Vanity», «Marie Claire»). Nel 1995 inizia la collaborazione con la rivista «Blue» creando vari personaggi e serie a fumetti di carattere erotico come Chiara Rosenberg (testi di Celestino Pes) e Beba. Nel 1997 firma un’importante campagna pubblicitaria per la Tim. Amato da Ettore Sottsass, e Nanni Balestrini, è considerato uno dei disegnatori fetish più importanti del mondo; i volumi della serie Casa Howhard sono stati tradotti in cinque lingue.  In Francia su testi di Jean-Pierre Dionnet lavora alla serie “Des Dieux et Des Hommes”, pubblicato in Italia da Panini comics. Nel campo della pittura, ha esposto in diverse personali in Italia, in Francia e negli USA, sperimentando elaborazioni digitali del segno e della fotografia. “L’inverno di Diego”, il suo ultimo graphic novel, Edizioni 2013, riporta l’autore su temi narrativi legati alla storia contemporanea della seconda guerra mondiale e su storie a lungo respiro. Come saggista ha pubblicato: Sexyrama – L’immagine della donna nelle copertine dei periodici dal 1960 al 1979 (, 2008), e Sofia Loren, rapita dal cinema – I fotoromanzi di Sofia Lazzaro (1950-1952) (Struwwelpeter, 2010). Per la , Baldazzini ha terminato di disegnare un romanzo a fumetti dal titolo Hollywoodland, con i testi di . Nel 2019 ha firmato un contratto con l’editore francese Glénat per realizzare la biografia a fumetti di Jayne Mansfield.
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su