Enrico Casarosa e le voci italiane di “Luca” a Genova

Enrico Casarosa e le voci italiane di “Luca” a Genova
Il regista e il cast di voci italiane a Genova per presentare il film animato Pixar.

15 giugno 2021, il regista candidato all’Academy Award® per il cortometraggio La Luna, e la produttrice Andrea Warren (Lava, Cars 3) hanno presentato a Genova il nuovo lungometraggio d’animazione e Pixar Luca, disponibile in streaming in esclusiva su Disney+ dal 18 giugno per tutti gli abbonati.

nsieme a loro erano presenti anche alcune delle voci italiane che daranno vita ai personaggi del film: Marina Massironi (Signora Marsigliese) e Saverio Raimondo (Ercole Visconti), anche tra i doppiatori della versione originale; Orietta Berti (Concetta Aragosta); Alberto Vannini, Luca Tesei e Sara Ciocca, che interpretano i protagonisti Luca, Alberto e Giulia; Alberto Surace (pescatore), il migliore amico d’infanzia del regista Enrico Casarosa, e l’influencer Luciano Spinelli (contadino di mare). Anche Luca Argentero (Lorenzo Paguro) si è collegato in streaming per un saluto.

La conferenza stampa del film, presso Palazzo Ducale, è stata introdotta da Daniel Frigo, Country Manager The Company Italia, e Fulvia Salvi, Presidente di Medicinema Italia Onlus, che hanno presentato l’evento charity per supportare la missione dell’organizzazione no profit attraverso tre serate di proiezioni speciali del film e Pixar Luca, presso l’Acquario di Genova, per raccolta fondi. MediCinema Italia Onlus, infatti, promuove la terapia del sollievo attraverso il cinema costruendo vere e proprie sale cinema all’interno delle strutture ospedaliere e luoghi di cura italiani e, grazie alla collaborazione di lunga data con The Company Italia, porta la magia delle storie e dei personaggi a chi ne ha più bisogno. Grazie all’evento charity, Medicinema potrà ampliare le iniziative di cineterapia a Genova e nel territorio.

Nell’ambito delle celebrazioni per il primo film Disney e Pixar ambientato interamente in Italia, in particolare in Liguria e nelle Cinque Terre, alla conferenza sono intervenuti anche l’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo, la presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre Donatella Bianchi, l’assessore regionale al Turismo e ai Trasporti Giovanni Berrino e l’amministratore delegato di Trenitalia Luigi Corradi.

“Luca e la sua anteprima qui a Genova assumono molti significati, di cui dobbiamo ringraziare Disney e Pixar, il regista e l’Associazione Medicinema Italia. Sicuramente rende magica la nostra costa, fa diventare favola quel Portorosso arroccato sul mare in cui in tanti, grandi e piccoli, potranno riconoscere le nostre Cinque Terre, il nostro litorale con i borghi stretti tra montagna e mare, riscoprirli se ci sono già stati, incuriosirsi per venire a conoscerli se non li hanno ancora visitati. Luca è un momento di restart, in cui la cultura cinematografica diventa valorizzazione del territorio e in cui si realizza come la nostra terra sia stata capace di condizionare positivamente un talento come Enrico Casarosa, che non smetteremo mai di ringraziare per i ricordi che ha saputo portare con sé e rendere oggi così vivaci e veri. In Luca la nostra Liguria si riconferma la terra di chi è curioso e non finisce mai di esplorare, ma anche terra di solidarietà: è importante che la proiezione di queste serate all’Acquario, nel luogo di divertimento per eccellenza dei bambini, sia pensata a beneficio dei bimbi meno fortunati e per un progetto in cui, tramite la cineterapia, la cultura si fonde con il sociale per regalare progresso, stimoli, immagini, colori a chi ne ha più bisogno”, ha dichiarato l’assessore regionale alla Cultura Ilaria Cavo.

Sono convinto che l’uscita il prossimo 18 giugno in tutto il mondo di questo nuovo film animato realizzato da una produzione così importante non potrà che indirizzare l’interesse di moltissimi turisti di tutto il mondo verso la nostra bella Liguria. Sono altresì certo che anche questa accattivante iniziativa di Trenitalia attirerà sempre più nuovi turisti curiosi di scoprire gli stessi luoghi in cui è ambientato il film”, ha affermato l’assessore regionale al Turismo e ai Trasporti Giovanni Berrino.

Al termine della conferenza stampa, Trenitalia ha invitato alla stazione Brignole il regista e la produttrice Andrea Warren al taglio del nastro per inaugurare il “treno Rock in viaggio con Luca” insieme all’assessore regionale al Turismo e ai Trasporti Giovanni Berrino.

Un treno regionale Rock sulla cui livrea scorrono i protagonisti del film Luca immersi nel meraviglioso mar Ligure ha fatto il suo esordio sul binario 1 della stazione genovese e continuerà a percorrere, anche nei prossimi mesi, i binari liguri tra Genova e La Spezia. Un’anteprima assoluta per il territorio delle Cinque Terre dove i viaggiatori potranno godere del servizio dei nuovi treni Rock che offrono ampi spazi, massimo comfort, elevati standard di security con telecamere e monitor di bordo con riprese live, un’area nursery pensata per genitori e bimbi e sono costruiti con materiali riciclabili fino al 97% con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti. Una vocazione family-friendly della new entry nella flotta regionale Trenitalia supportata anche dalla Promo Junior dedicata a bambini e ragazzi che, fino a 15 anni non compiuti accompagnati da un adulto pagante (over 25), viaggiano gratis ovunque e per tutta l’estate sui treni regionali.

Durante la prima delle tre serate di proiezioni speciali del film Disney e Pixar Luca per supportare la missione dell’organizzazione no profit MediCinema Italia Onlus, Daniel Frigo – Country Manager The Company Italia – ha commentato: “Per la prima volta Pixar ambienta un film interamente nel nostro Paese e proprio in virtù di questa vicinanza e del rapporto che da tempo Disney Italia ha con MediCinema Italia Onlus, abbiamo deciso di sostenere l’associazione supportando questo evento charity. Siamo orgogliosi di poter continuare a costruire Momenti che Contano con MediCinema e siamo certi che questa iniziativa regalerà un’esperienza unica ai presenti e dei momenti ancora più magici ai bambini e le famiglie che beneficeranno delle attività di MediCinema”.

“MediCinema Italia porterà la cineterapia in Liguria per aumentare il proprio supporto al territorio. Abbiamo una presenza stabile nella regione con interventi che comprendono attività di sostegno e soccorso psicologico”, Fulvia Salvi – Presidente di MediCinema Italia Onlus. “Crediamo nei benefici della cineterapia e dell’arte quali strumenti di intervento nel welfare di comunità e quali strumenti di medicina complementare per il mantenimento e il miglioramento della qualità della vita di ogni individuo. Ci teniamo a ringraziare Disney Italia, da sempre al nostro fianco nel portare la magia del cinema in ospedale”.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su