Argomenti:

WOW presenta “Gli anni di Allende”

Martedì 15 maggio alle ore 18:30, WOW Spazio Fumetto, in collaborazione con la casa editrice Edicola, ospita la presentazione del volume Gli anni di Allende, graphic novel che narra con passione e rigore storico quegli anni.

Comunicato stampa

WOW presenta "Gli anni di Allende"Quando il 4 settembre 1970 Salvador Allende divenne il primo presidente socialista democraticamente eletto, i riflettori di tutto il mondo si accesero sul Cile.
Martedì 15 maggio alle ore 18:30, , in collaborazione con la casa editrice Edicola, ospita la presentazione del volume Gli anni di Allende, graphic novel che narra con passione e rigore storico quegli anni. Saranno presenti gli autori, l’illustratore Rodrigo Elgueta e lo sceneggiatore Carlos Reyes, per raccontare al pubblico la sfida di trasformare a fumetti uno dei capitoli più complessi ed emozionanti della storia moderna. Dialogheranno con loro gli editori Paolo Primavera e Alice Rifelli.
Ingresso libero.

Vincitore in Italia del Premio Liberi di Scrivere, già tradotto in Turchia, Spagna e Francia Gli anni di Allende racconta con passione e rigore storico gli eventi politici, i fattori e gli attori che caratterizzarono la via cilena al socialismo, e la sua fine. Il libro ci riporta alle speranze e alle paure dei protagonisti di allora, persone che vissero con entusiasmo e dolore il modo in cui nacque e venne distrutto un esperimento unico nel XX secolo.

Fumetto storico, documentario per immagini, sceneggiatura fedele di una delle pagine più affascinanti e rivoluzionarie della storia moderna, il libro è, sia dal punto di vista dei contenuti che delle immagini, frutto di una ricerca storica e iconografica minuziosa e dettagliata che si traduce nel realismo grafico e nella ricchezza dei testi.

È attraverso gli occhi di John Nitsch, giornalista nordamericano inviato in Cile pochi mesi prima dell’elezione di Allende, un liberale, uomo inquieto e curioso per natura e professione, che il lettore conoscerà non soltanto il susseguirsi vertiginoso dei fatti politici che culminarono nel colpo di Stato di Pinochet, ma anche il contesto sociale e culturale che animava il Cile in quegli anni, dalla musica popolare di Victor Jara al cinema di Raúl Ruiz, dall’arte di strada della Brigada Ramona Parra fino alle celebrazioni per il Nobel a Pablo Neruda, il figlio d’operaio che nella fredda Stoccolma del 1971 strinse la mano di un re.

GLI AUTORI

Carlos Reyes è sceneggiatore, editore, esperto di comunicazioni audiovisive e docente. Tra i fondatori del sito ergocomics.cl, è uno dei creatori dei festival El Día de la Historieta e Viñetas del fin del mundo, e conduttore dell’omonimo programma radio. Co-fondatore della casa editrice indipendente Feroces Editores, è stato editore di Suda Mery K! – rivista internazionale di storie sudamericane. Ha collaborato a diverse pubblicazioni cilene e straniere attraverso saggi, interviste e fumetti.

Rodrigo Elgueta è disegnatore di fumetti e illustratore. Ha esposto in Cile e all’estero. Si è dedicato alla gestione di attività culturali, organizzando e coordinando diversi progetti ed eventi di narrativa grafica. Ha lavorato insieme alle case editrici Arrayán, SM ediciones e Salo S.A., Visual ediciones e Catalonia.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio