She-Hulk: protagonista e team creativo parlano del finale

She-Hulk: protagonista e team creativo parlano del finale
Il team creativo della serie e la protagonista Tatiana Maslany parlano del finale e, soprattutto, dei troll online.

In una lunga intervista a Variety, la creatrice di : Attorney at Law, , la produttrice esecutiva Kat Coiro e la protagonista , hanno parlato del discusso finale della prima stagione della serie Disney+, concentrandosi anche su questioni quali i troll su internet, citati anche nell’ultimo episodio, e su cui la Maslany ha subito risposto.

Leggendo la sceneggiatura, era tutto così reale – ha detto la Maslany – C’è così tanta resistenza per una donna che esiste in quello spazio di supereroi. Ci sarà sempre. L’avevo previsto. È per questo che sento anche che è molto importante. C’è un tale diritto allo spazio detenuto da certe persone, e anche esistere come è stato come avere un sonoro “andate a farvi fottere”, e questo lo adoro.

è un genio e conosce la cultura in cui viviamo e la sua posizione in essa quando scrive queste storie su una supereroina.  Sa quale sarà quella risposta. Come cast, è stato delizioso scambiarsi queste risposte da troll, come “Oh mio dio, dagli una settimana e poi vedranno letteralmente questo apparire alla lettera nello show e diventeranno i cattivi dello show”. È stato emozionante.

Sempre a proposito dei commenti online, ha evidenziato come la writer’s room si aspettava una tale reazione da parte di una certa fascia di pubblico, parlando poi di come è stata decisa l’introduzione del personaggio di Skaar.

La nostra writer’s room è stata creata tre anni fa. Il fatto che siamo stati in grado di prevedere quale sarebbe stata la reazione, quanti commenti dei troll ci sarebbero stati, mostra davvero quanto siano stanchi e poco originali questi troll. Questo mi ha davvero solleticato perché il piccolo troll che vive dentro di me adora davvero i troll.

Fin dall’inizio, abbiamo spesso discusso se ci sarebbe stato un cameo alla fine o, in tipico stile Marvel, se avremmo preso in giro un nuovo personaggio. Un grande cameo dipendeva completamente da chi fosse disponibile e da chi fosse disposto a farlo, e non puoi davvero fare affidamento su questo in fase di sceneggiatura. Abbiamo parlato molto del personaggio che potevamo prendere in giro. Alla fine, è stato Kevin a decidere che avrebbe dovuto essere Skaar. Il suo look è tutto .

Kevin è stato molto specifico su Skaar, quindi sono sicura che hanno qualche piano per il futuro, anche se non ho idea di cosa possa essere – ha aggiunto Kat Coiro – Sapevamo tutti che doveva tornare perché la gente lo ama e la chimica tra di loro è così grandiosa. Vorrei solo che Patty Guggenheim nei panni di Madisynn fosse tornata nel finale. Questo è il mio grande rimpianto.

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *