Parliamo di:

Cowboys From Hell #2 (Torti, De Santis)

Proseguono le avventure dei quattro cowboy scappati alla morte nell’autoproduzione di Torti e De Santis.

Cowboys From Hell #2 (Torti, De Santis)Dopo il primo numero, i due giovani autori proseguono realizzando un episodio autoconclusivo che amplia il mondo di Cowboys From Hell.
Nell’incipit del capitolo veniamo introdotti al “mostro della settimana”, in questo caso un licantropo, la cui minaccia viene poi affrontata da John e compari con un piano grottesco, in linea con i toni della serie. Nella vicenda hanno voce in capitolo nuovi personaggi che sicuramente riappariranno in futuro: Arthur Jagger, il sindaco di Hell, primo cittadino arrivato nella città fantasma, Lady, padrona del bordello in cui risiedono le uniche donne ammesse nella cittadina, e Lupo Nero, capo indiano della Tribù.
La sceneggiatura di è ben equilibrata nell’introdurre i nuovi personaggi, mentre stona nel finale dai toni non in linea con la serie; il dubbio di una deriva raffinata del progetto infatti viene subito spazzato via dall’esplosivo intermezzo, in cui si gettano le basi per futuri eventi drammatici.
Se nel primo numero Matteo De Santis aveva dimostrato dalla prima all’ultima tavola un’evoluzione, figlia di una ricerca di uno stile definitivo, qui raggiunge una stabilità, riuscendo a calibrare sempre con intelligenza l’uso dei neri pieni e la tendenza al dettaglio. Notevole la sua raffigurazione del licantropo, ritratto in ogni vignetta nella sua enorme possenza e ferocia.
Dopo questo buon episodio rimane la curiosità nei confronti dei segreti di Hell, e la speranza di vedere John e compari alle prese con una trama di più lungo respiro.                                                                                        

Abbiamo parlato di:
Cowboys From Hell #2
Marco Torti, Matteo De Santis
autoprodotto, marzo 2017
42 pagine, spillato, bianco e nero – 5,00 €
Cowboys From Hell

Cowboys From Hell #2 (Torti, De Santis)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio