Ant-Man 3: Peyton Reed conferma utilizzo tecnologia The Volume

Ant-Man 3: Peyton Reed conferma utilizzo tecnologia The Volume
L'avanzata tecnologia usata in The Mandalorian al centro del prossimo film Marvel Studios.

Con una foto postata sul suo account twitter ufficiale, il regista ha confermato che per  and The Wasp: Quantumania, l’atteso terzo capitolo sull’eroe Marvel, sarà utilizzata la tecnologia The Volume, la stessa di The Mandalorian.

The Volume è una tecnica che agevola molto il lavoro dei direttori della fotografia sul set, in quanto si tratta di una ampia struttura circolare che copre anche il soffitto, dotata di schermi LED che proiettano l’ambiente attorno agli attori mentre questi girano una sequenza, e quindi fanno sì che la luminosità possa essere regolata in tempo reale, essendo così di grande aiuto durante la produzione.

La pellicola, come si evince dal tweet di Reed, è nelle fasi di pre-produzione ai Pinewood Studios di Iver Heath in Inghilterra. Il film vedrà il ritorno di , , , mentre sarà il villain principale.

E1m39AWWUAY1kxS

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su