Parliamo di:

Nuvole di Celluloide – The Walking Dead, Marvel’s Agents of SHIELD

Articolo aggiornato il 23/09/2017

 Nuvole di Celluloide - The Walking Dead, Marvel's Agents of SHIELDThe Walking Dead

Intervistata nei giorni scorsi da CBR, la produttrice di The Walking Dead Gale Anne Hurd ha avuto modo di parlare della precedente stagione del serial e di ciò che vedremo nella quarta stagione, attualmente in onda, soprattutto in riferimento al primo episodio.

“Ciò che sapevamo era che avevamo portato Rick al limite. Certamente, non avrebbe vinto il premio di genitore dell’anno per come ha gestito non solo Carl, ma anche la sua nuova figlia, la sua bambina, Judith. Avevamo bisogno di vedere dove questo rapporto sarebbe andato e sapevamo anche che la minaccia degli zombie era stata una cosa quasi gestibile nella scorsa stagione in quanto abbiamo visto gli umani affrontare pericoli umani, così abbiamo voluto fare in modo di sottolineare che non abbiamo dimenticato che gli zombie sono ancora là fuori, ora più che mai”.

Parlando invece dell’evoluzione del personaggio di Tyreese, la Hurd ha sottolineato che questi affronterà alcuni lati oscuri.

“Chad [Coleman, l’attore che lo interpreta ndr] non è solo un attore fantastico di The Wire, ma è qualcuno che è così innamorato di questo show, che mette il 100 per cento per portare Tyreese alla vita, e abbiamo fatto enormi passi avanti in termini di script, che avrete modo di vedere nel corso della Stagione 4. Ci stiamo lavorando molto e porteremo il personaggio verso alcuni, piuttosto profondi e oscuri recessi della sua personalità”.

Nuvole di Celluloide - The Walking Dead, Marvel's Agents of SHIELD

Parlando al The Huffington Post, il presidente di produzione dei , , ha parlato della scelta di per il ruolo di Ultron, evidenziando che per l’attore non si tratterà di prestare solamente la propria voce, ma che il villain sarà qualcosa di più a livello di caratterizzazione.

“Sarà qualcosa di più di un semplice doppiaggio. Saranno catturate le espressioni del viso e del suo corpo per creare un insieme di prestazioni. È un attore molto particolare e incredibilmente eccitante e imprevedibile. E Ultron nei fumetti è un robot, ma quello che è cool su di lui nei fumetti – e certamente come lo sta interpretando per il film – è che lui è molto più di un semplice robot. Ha molto carattere. Non voglio dire troppo, ma potete immaginare che James Spader sarà molto dinamico nella sua interpretaione del personaggio”.

 

Nuvole di Celluloide - The Walking Dead, Marvel's Agents of SHIELDMan of Steel 2

Come noto, si sono svolte lo scorso weekend alcune riprese preliminari del sequel di Man of Steel, riguardanti una partita di football tra Gotham State University e Metropolis State Univeristy. Il sito Henry Cavill News ha diffuso in merito numerose e interessanti immagini della lavorazione, in cui compare anche il regista .

Intanto, in una chat con Al Norton e 411 Mania, l’attore Ben Affleck ha rivelato che all’inizio era molto riluttante sull’accettare il ruolo, spiegando che è stato Snyder a fargli cambiare idea.

 “Inizialmente ero riluttante, perchè non sentivo di essere il modello tradizionale per il personaggio, ma una volta che Zack mi ha illustrato il suo concetto, dicendomi che sarebbe stato diverso dai grandi film di Chris [Nolan] e Christian [Bale], ma sempre in linea con la tradizione, ero emozionato. Fare qualcosa di diverso e di nuovo è sempre difficile e parte del brivido, e il rischio è che inizialmente questo possa confondere le aspettative…”

Commentando poi le parole di Kevin Tsujihara della Warner Bros. che mesi fa aveva descritto il nuovo Batman come un uomo stanco e provato dallla lotta al crimine, Affleck ha risposto:

“Sì, Kevin lo ha descritto nella maniera giusta. Non voglio andare oltre perché voglio essere in grado di capitalizzare ciò che c’è di nuovo in questa nuova interpretazione e che deve essere una sorpresa per il pubblico”.

Nuvole di Celluloide - The Walking Dead, Marvel's Agents of SHIELD
Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.

Intervistato nei giorni scorsi da Hero Complex, l’attore Brett Dalton, che nel serial targato ABC interpreta l’agente Ward, ha espresso le sue sensazioni sul fatto che la serie abbia ricevuto dal network unordine per una stagione completa.

“Abbiamo tutti avuto la sensazione che stesse per avere una stagione completa, ma è certamente bello ricevere quella telefonata con qualcuno dall’altra parte che ti dice: “Hai uno show televisivo”. La tua vita cambia dopo quella telefonata. Ero a New York con la mia ragazza e mia figlia, quindi è stato davvero un grande cambiamento. Sto traslocando con tutta la mia famiglia per la West Coast per iniziare questo nuovo capitolo della mia vita. Ora sembra tutto reale e strano allo stesso tempo, perché vedo il sottoscritto ovunque. Tornando a casa, succede che io dica: “Oh, c’è un altro poster di SHIELD”.

Dalton ha poi parlato ancora una volta del regista Joss Whedon, che ha diretto e scritto il pilot, e dell’esperienza avuta nel lavorare con lui.

“Penso che Joss sia probabilmente l’uomo più fico di tutto il mondo. Lo sentivo fin dall’inizio. C’èra tanta pressione, si tratta comunque di Joss Whedon, ha diretto “The Avengers”, il terzo film di maggiore incasso nel mondo, un cult, ma non c’è alcuna pretesa da parte sua. Gli capita solo di essere geniale in quello che fa e ha un vero senso del gioco. Sapeva esattamente quando realizzare una gag e come farti sentire a tuo agio, e come ottenere le migliori prestazioni dagli attori”.

In un altra intervista, concessa nei giorni scorsi a CBR, gli attori Iain De Caestecker e , che interpretano i nerd e scienziati del team Fitz-Simmons, hanno parlato dei loro personaggi e del fare parte di un serial appartenente a un universo molto più vasto.

“Ho appena compreso che stiamo entrando in un universo molto consolidato. C’è un pò di sicurezza nel fare questo perché stiamo lavorando con persone che sono maestre in quello che fanno e l’Universo Marvel è radicato nella loro ossa”, ha detto la Henstridge. “C’è tanta aspettativa, ma penso che molta provenga dall’emozione di sapere che tutto è già stato stabilito e che facciamo parte di questo. In un certo senso, ci ha dato più libertà nell’esplorare quello che già era un ambiente messo in sicurezza”.

Dal canto suo De Caestecker ha ribadito che il merito della simpatia e dell’alchimia dei loro due personaggi appartiene solamente agli sceneggiatori e ai produttori.

“Onestamente, molto del nostro lavoro funziona grazie alla sceneggiatura …. Molto del nostro lavoro è stato scritto appositamente per noi. Ed è davvero grande che funzioni così bene, così come per tutto il resto del cast”.

Marvel e DCP si espandono

La promozione di una pellicola passa, è noto, anche per il vasto mercato del merchandising. Lo hanno capito Marvel Studios e Disney Consumer Products, che stanno cercando di continuare il predominio sulla vendita al dettaglio appartenente al franchise di The Avengers con nuovi, robusti programmi di merchandising che saranno strettamente collegati con i prossimi due film in uscita, ovvero Thor: The Dark World e Captain America: The Winter Soldier.
Per entrambe le pellicole, la Marvel ha riunito i leader del settore in quelle che sono le categorie chiave, tra cui giocattoli, collezionismo, abbigliamento, accessori, articoli di cancelleria e materiali di consumo per diverse linee di prodotto .
I programmi di sostegno ai film contribuiranno a mantenere una forte presenza per il franchise legato a The Avengers per tutto il resto del 2013 e nel 2014 in vista dell’uscita di Avengers: Age of Ultron la cui uscita è fissata per l’estate del 2015.

“La nostra strategia per The Avengers è stata progettata per elevare il franchise tra i marchi di eccellenza per ragazzi nel settore della vendita al dettaglio 365 giorni all’anno. Questi film offrono grandi opportunità per alzare il volume di merchandising per i personaggi chiave e la squadra nel complesso”, ha dichiarato Paul Gitter, vice presidente senior del settore licenze per Marvel e DCP . “Per i film di Thor e Capitan America abbiamo ancora una volta riunito i partner migliori, che stanno sviluppando linee di prodotti altamente innovativi che manterranno questi personaggi molto richiesti presso i punti vendita”.

Il sequel di Thor conta su più di 75 licenziatari guidati da Hasbro, Disguise, Funko, Turtle Beach, Upper Deck, Neca, Mad Engine, New Era e Cafepress.com, mentre Captain America potrà contare su numerosi prodotti da più di 125 partner tra cui Hasbro, LEGO, Hallmark, Sideshow, Funko, Pez, Mad Engine, C-Life, Berkshire e Under Armour che saranno disponibili presso i rivenditori a partire dalla primavera 2014.

 

Cinebrevi

Il regista ha diffuso nei giorni scorsi una nuova foto dietro le quinte della post-produzione di X-Men: Days of Future Past, che raffigura John Ottman in sala di montaggio.

Nuvole di Celluloide - The Walking Dead, Marvel's Agents of SHIELD

ha diffuso una nuova immagine di , di cui l’attore ha concluso la lavorazione solo pochi giorni fa, che mostra per la prima volta il volto del semidio protagonista della pellicola.

Nuvole di Celluloide - The Walking Dead, Marvel's Agents of SHIELD 

 Riprese di si sono svolte nei giorni scorsi nella zona di Park Avenue a New York, tra la 40esima e la 41esima strada. 

 Immagini dalla premiere di Thor: The Dark World tenutasi a Londra nei giorni scorsi.

Per rimanere aggiornati con le news, seguiteci sulla pagina facebook dedicata alla rubrica.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio