NPE UNA VALLE

Jacopo Starace (Jaco) immagina “Lo Spazio Bianco”

Jacopo Starace (Jaco) immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos’è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata a Jacopo Starace (Jaco).

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è Jacopo Starace (Jaco) con la sua illustrazione “Il Bianco Onironauta”. Buona visione.

Il Bianco Onironauta

Jaco-real_Immagina lo spazio bianco

Jaco (Jacopo Starace)

12916839_10208986976495523_5139392738503743264_o_Immagina lo spazio bianco Classe 1989, dopo cinque anni di liceo artistico, Jaco (Jacopo Starace) si laurea in scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Durante gli anni dell’università scopre che sotto la coltre di nebbia cittadina respira un panorama galattico di illustratori e fumettisti incredibili; affascinato, così, decide di catapultarsi in quel mondo assurdo. Inizia in questo modo a collaborare con persone del settore e alcune riviste (come C.A.C.C.A), esordendo prima con Amok e poi con Capgras, una storia breve per l’albo “Gli angoli – Antologia di Follia a Fumetti” presentato a Lucca nel 2015.

La sua pagina Facebook: Persei
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su